Ue mette sotto inchiesta Libra, la criptovaluta di Facebook

Ue mette sotto inchiesta Libra, la criptovaluta di Facebook, per capire se il progetto possa ledere le regole sulla libera concorrenza. Il Financial Times ha rivelato che la Commissione europea ha inviato questionari alle società coinvolti nel progetto Libra prima di avviare una inchiesta formale. Bocche cucite da Facebook e dalla commissione Ue, che si sono trincerati dietro un secco no comment.

Mark Zuckerberg – Foto: Facebook

A luglio, Facebook aveva rivelato che la Federal Trade Commission degli Stati Uniti aveva avviato un’indagine antitrust formale sulla società.

Negli ultimi anni Facebook è stato criticato duramente dai responsabili politici dell’UE per diversi motivi: dalle violazioni della privacy dei dati di alto profilo come lo scandalo Cambridge Analytica alla diffusione di disinformazione online, dalle interferenze elettorali ai contenuti terroristici.

Redazione-iGossip