Quantcast

Barbara Masini è omosessuale: la politica di Forza Italia fa coming out

Barbara Masini è omosessuale. La politica di Forza Italia ha fatto coming out durante un’intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica. La 47enne senatrice della Repubblica ha espresso la sua posizione a favore del DDL Zan contro l’omotransfobia, l’abilismo e la misoginia e ha rivelato di essere felicemente fidanzata.

Barbara Masini – Foto: Facebook

“Ho una compagna – ha dichiarato Barbara Masini -, ma non mi batto a favore del DDL Zan mossa da ragioni personali. La mia è una battaglia di giustizia e libertà. Non capisco perché un omosessuale non dovrebbe sentirsi rappresentato da un partito di destra e soprattutto da un partito liberale come Forza Italia. Alla Camera c’è stata una pattuglia di liberali di Forza Italia, tra cui Elio Vito, che hanno votato a favore della legge Zan. Al Senato non sono sola e, soprattutto nei voti segreti, ci sarà più di qualcuno pro”.

Per poi aggiungere: “Non ho difficoltà a votare il ddl Zan così com’è. Devo dire che nel centrodestra ho visto un cambiamento: da quando si diceva che la legge contro l’omofobia non era necessaria, che le aggressioni omofobe non c’erano o erano poche, a oggi. Finalmente si è preso atto che una legge ci vuole, mi auguro di avere contribuito un po’ anch’io a questo cambiamento“.

Lei è felicemente lesbica e fidanzata: “Non ho mai sentito particolari discriminazioni su di me. A volte certo ci sono complimenti del tipo “Ah che bella coppia, neppure sembrate omosessuali”, che sanno di condiscendenza e non so quali altri sentimenti veramente nascondano”.

Sui social, Barbara ha scritto: “Quando Repubblica ha chiesto di ME, ho avuto paura. Paura di uscire dal mio nucleo di riservatezza, dei giudizi, delle battute, delle conseguenze e anche per la mia sicurezza. Questo, unito ai messaggi in cui mi dicono che ho coraggio, chiarisce perché voterò il DDL Zan”.

Congratulazioni Barbara Masini!