Quantcast

Calciomercato Fiorentina: la questione Montolivo

Il calciomercato della Fiorentina, in proiezione futura, è in un certo senso imperniato si Montolivo e su come si evolverà la vicenda. Tra il giocatore e la società, ormai, i rapporti non sono più idilliaci, anzi si potrebbe dire che si sono virtualmente rotti, anche se  Mihajlovic continua a farlo giocare.
Il forte centrocampista non vuole rinnovare il contratto in scadenza a fine campionato e, addirittura, vorrebbe arrivare a fine stagione per potersi svincolare e, quindi, scegliere da solo la squadra per il nuovo anno.

La Fiorentina, dal canto suo, dal momento che ormai ha constatato che non vi sono possibilità di ricomporre la questione vorrebbe poterlo cedere a gennaio, in modo da poter recuperare un po’ di soldi ma, come detto, il giocatore ha intenzioni ben diverse.
E’ difficile pensare che il club dei Della Valle possa avere torto in una situazione del genere, mentre sarebbe più logico trovare un compromesso in modo da non scontentare nessuno. D’altra parte, la Fiorentina ha già dato un evidente segnale di disponibilità consentendo a Mihajlovic di utilizzare il giocatore, e non imponendogli invece di metterlo fuori rosa.

Comunque vadano a finire le cose, Montolivo dal 2012 non sarà più un giocatore della Fiorentina, in effetti non lo è nemmeno adesso se vogliamo, ma l’ufficialità la si avrà con l’anno nuovo.
Per uno che se ne vuole andare, ce n’è un altro che vuole restare e che assicura, per bocca del suo procuratore, di voler rispettare in pieno il contratto che lo lega alla squadra di Mihajlovic. Si tratta di Jovetic, che pure interessa a tante squadre, il Napoli tra tutte, anche se  è reduce da un grave infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco per buona parte della scorsa stagione.
L’andamento della nuova stagione, sarà determinante  per decidere il suo futuro.