Quantcast

Corsica, vietato il burkini

Conoscete il burkini? Si tratta di un costume integrale per donne islamiche, che lascia scoperto solo il volto. Non ci sarebbe nulla di male a indossarlo, se non fosse che c’è grande tensione sulle spiagge italiane. Tanto che il sindaco di Sisco, in Corsica, ha vietato di indossare il burkini dopo alcuni scontri tra abitanti dell’isola e tre famiglie musulmane.

E’ già il terzo sindaco francese a emettere una simile ordinanza. Nelle violenze ben quattro persone sono rimaste ferite, tra cui una donna incinta. La polizia antisommossa è dovuta intervenire per fermare una folla di almeno 200 persone che cercava di cacciare delle famiglie nordafricane.

Ange-Pierre Vivoni è il primo sindaco di sinistra a vietare i burkini, ed egli descrive la misura come necessaria per “proteggere la popolazione”. Il burkini è stato disegnato secondo i dettami dell’Islam, ma permette comunque alla donna di nuotare di fatto vestita. Accadrà lo stesso anche in Italia?