Quantcast

Costa Allegra arrivata a destinazione

Costa Allegra

Una vera e propria odissea hanno dovuto affrontare i 627 passeggeri della Costa Allegra, la nave da crociera che è stata colpita da un incendio mentre era diretta alle Seychelles. Per fortuna nessuno dei passeggeri è rimasto ferito, ma è stato necessario trainare la Costa Allegra fino a Mahé, luogo di destinazione di tutti i passeggeri a bordo. Doveva essere quindi una vacanza ed invece la nave ha impiegato tre giorni per arrivare alle Seychelles trainata da un rimorchiatore francese.

I disagi per i passeggeri sono stati ovviamente tanti, non c’era elettricità, era impossibile rientrare nelle proprie cabine e i bagni erano tutti fuori servizio. Poche ore fa la Costa Allegra è però arrivata a Mahé, qui ad attendere i passeggeri ci sono stati vari giornalisti e soprattutto la Croce Rossa, pronta per qualsiasi emergenza. Nessuno però dei passeggeri è stato colpito da un particolare malore, tutti insomma stanno bene. Per fortuna non c’è stata la tragedia che ha colpito la Costa Concordia, certo è che non sembra essere davvero un buon periodo per chi ha intenzione di farsi una bella crociera.

Sono incidenti che alcune volte possono capitare, almeno quello che si è verificato sulla Costa Allegra. Molti dei passeggeri che hanno vissuto questo viaggio infinito per l’Oceano Indiano hanno anche deciso però di proseguire la propria vacanza. Sono circa 378 le persone che, nonostante l’esperienza non proprio simpatica, hanno preferito rilassarsi lo stesso alle Seychelles. Gli altri invece torneranno a casa in aereo, tutto ovviamente a spese della Costa Crociere.