Quantcast

David S. Goyer abbandona la regia di Masters of the Universe

David S. Goyer abbandona la regia di Masters of the Universe, il film ispirato alla serie di giocattoli Mattel che ha dato vita a una serie di cartoni animati I dominatori dell’Universo: Masters of the Universe del 1982 e un live action con protagonisti Dolph Lundgren e Frank Langella del 1987.

David S. Goyer abbandona la regia di Masters of the Universe- foto gamelegends.it

La Sony cerca di realizzare il progetto di Masters of the Universe almeno da cinque anni e, proprio quando sembrava aver trovato un regista, si trova di nuovo a fare i conti con una fumata nera: prima McG e ora David S. Goyer.

La notizia ufficiale è che David S. Goyer resterà nel progetto ma solo come sceneggiatore e produttore esecutivo a causa di numerosi impegni: sta lavorando con la serie da lui creata per Syfy (Krypton) e sta sviluppando un adattamento della Trilogia della Fondazione di Isaac Asimov che diventerà miniserie.

Tutti gli appassionati de I dominatori dell’universo Masters of the Universe speravano in un matrimonio artistico tra Goyer e la Sony, anche era mai stato formalizzato alcun accordo per dirigere il film.

In ogni caso sembra che il principe Adam che si trasforma nell’eroico He-Man e combatte contro il malvagio Skeletor per difendere il Castello di Grayskull dovrebbe comunque arrivare al cinema il 18 dicembre 2019.