Quantcast

Elisabetta Canalis, la sua nuova vita a Los Angeles

Elisabetta Canalis vive ormai da alcuni anni con la sua famiglia a Los Angeles. Per lei non è stata una scelta facile. L’ex velina mora di Striscia la notizia ha raccontato la sua nuova vita americana in un’intervista concessa al quotidiano Il Giornale.  Felicemente sposata dal 14 settembre 2014 con il chirurgo italo-americano Brian Perri e mamma della piccola Skyler Eva, nata il 29 settembre 2015 a Los Angeles, la showgirl italiana ha dichiarato che vivere a Los Angeles è una botta di umiltà.

Elisabetta Canalis - Foto: Instagram
Elisabetta Canalis – Foto: Instagram

“Anche se sembrerebbe strano da dire – ha dichiarato Elisabetta -, vivere a Los Angeles è una botta di umiltà. Per chi arriva dall’Italia rinunciando ai privilegi previsti dal proprio mestiere, essere qui è una lezione di vita. Ho rinunciato a contratti in esclusiva con i principali canali televisivi italiani e non è stato un passo facile. Qui dall’altra parte del mondo non ho le stesse facilities, e ho iniziato a vivere in un altro modo. Ci sono altre star italiane che potrebbero confermarlo. Una molto famosa mi ha detto: Avrei delle opportunità a Hollywood, ma non mi conviene perché mi esporrei a troppe rinunce”.

Ora però non è disposta a tornare in Italia e ai ritmi di una volta. “Con mio marito ho deciso di cambiare vita e, in quella che faccio, ora mi sento pienamente felice – ha detto la soubrette – Ora ho un progetto che non riguarda da vicino il mondo dello spettacolo. Un progetto con Maddalena Corvaglia, che dai tempi di Striscia la Notizia è una delle amiche cui voglio più bene e con le quali sono più in sintonia. Ne parleremo tra qualche mese, quando sarà annunciato definitivamente”.

In America vive con più tranquillità e serenità la sua vita privata. Sono davvero lontani i tempi in cui era sempre al centro del gossip mondiale e nel mirino dei paparazzi statunitensi per via della sua precedente relazione d’amore con il divo di Hollywood: l’attore e produttore cinematografico statunitense George Clooney.

“Se ripenso a quel periodo – ha ricordato Elisabetta Canalis -, ci ripenso con ansia e preoccupazione. Perciò ora faccio tanti auguri alle mie colleghe che hanno successo e a chiunque si ritrovi nella stessa situazione nella quale mi sono ritrovata io per tanti anni. Conosco tutti i meccanismi e, passo dopo passo, sono in grado di capire che cosa succederà”.

E se per capo tornasse in Italia. “Mi piacerebbe qualcosa collegata alla musica – ha detto Eli – In tutta la mia vita professionale la musica è ciò che mi ha dato più soddisfazione e alla quale mi sento più vicino. E l’ho confermato a me stessa ogni volta che sono andata a Sanremo oppure ho presentato su Mtv”.

In bocca al lupo Elisabetta!