Quantcast

Emma Watson rifiuta i selfie con i fan

Emma Watson non ha intenzione di fare selfie con i suoi fan. Per sempre. “Per me fa la differenza tra l’essere capace di avere una vita o meno…”, racconta Emma. L’attrice ha deciso così di difendere la sua privacy, non rivelando neanche il nome del suo nuovo fidanzato. Mancano pochi giorni all’arrivo nelle sale del film “La Bella e La Bestia” (in uscita il 16 marzo), in cui lei sarà appunto la protagonista: “Da Hermione a Belle mi sono sentita come se avessi fatto la transizione da ragazza a donna sullo schermo…”, ha spiegato Emma in un’intervista a Vanity Fair.

“Belle è una principessa Disney, ma non è un personaggio passivo, è padrona di se stessa e del proprio destino”, ha detto infatti la Watson. E sui selfie con i fan è irremovibile: violano la sua privacy. “Se qualcuno mi fa una foto e la posta, entro due secondi hanno tracciato dove sono esattamente nell’arco di 10 metri. Possono vedere cosa indosso e con chi sono. Non posso fornire questi dati. Dico: ‘Posso stare qui e rispondere a ogni domanda su Harry Potter che hai da farmi, ma non posso fare una foto’”. Insomma, niente da fare, a meno che non si tratti di foto sul red carpet.