Enrico Ruggeri contro Alessandro Gassmann: “Delatore come nella Germania dell’Est”

Enrico Ruggeri si è scagliato duramente contro il famoso e popolare attore Alessandro Gassmann sui social. Nei giorni scorsi Gassmann aveva scritto su Twitter di aver denunciato alle Forze dell’Ordine un suo vicino di casa intento a fare festa con alcuni amici: “Sai quelle cose di condominio quando senti in casa del tuo vicino, inequivocabilmente il frastuono di un party con decine di ragazzi?… Hai due possibilità: chiamare la polizia e rovinarti i rapporti con il vicino, ignorare e sopportare, scendere e suonare…”. Il suo tweet ha scatenato un vespaio di polemiche e vivaci reazioni contrastanti.

Il celebre cantante e conduttore tv ha attaccato duramente l’attore sempre su Twitter: “Grande attore e regista… con un po’ di nostalgia per i tempi andati della Germania Est”.

L’attore è finito nel mirino degli hater. Lui si è difeso così: “Dire quello che si pensa e chiedere il rispetto delle regole, dopo quasi un anno e mezzo di pandemia, viene da una parte consistente vissuto con reazioni di violenza, insulti e minacce. Grazie a chi, anche se in disaccordo, ha voglia di confrontarsi”.

Insulti e minacce intollerabili e ingiustificabili. “Mi dispiace per le polemiche, e anche per gli insulti e le minacce che ho ricevuto. Quasi un anno e mezzo di pandemia ha esacerbato gli animi portando ad una rabbia diffusa. Mi dispiace soprattutto per mia moglie, che è spaventata e ringrazio chi invece mi sta mandando bellissimi messaggi”, ha concluso l’attore.