Quantcast

Enzo Iacopino vs Barbara D’Urso: nuovo monito ai giornalisti

Enzo Iacopino ha rifilato un’altra stoccata tagliente alla potente e influente reginetta di Mediaset, Barbara D’Urso, durante un corso di aggiornamento per giornalisti a Catanzaro. Il presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti ha lanciato un monito ai giornalisti piuttosto importante e significativo: “Non c’è bisogno di urlare, di barbaradursizzare l’informazione per fornire elementi ai cittadini. I cittadini hanno bisogno di verità, sono migliori di quanto a volte noi riteniamo di credere. Sono capaci di capire, di cogliere le sfumature, basta che vengano informati senza urla e senza mistificazioni”.

Enzo Iacopino e Barbara D'Urso - Foto: Facebook
Enzo Iacopino e Barbara D’Urso – Foto: Facebook

“Tutti quanti noi dobbiamo capire che questo mestiere non si fa che con umiltà – ha sottolineato Enzo Iacopino -, quale che sia l’età anagrafica che abbiamo. Se non si capisce che l’evoluzione dei canali e degli strumenti di informazione è tale che impone un aggiornamento continuo del nostro modo di fare informazione, questo è un grave errore nei confronti di noi stessi, della professione e, non da ultimo, dei cittadini che hanno bisogno di un’informazione di maggiore qualità che sia rispettosa delle persone”.

Già a fine novembre 2014, il presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti si era scagliato duramente contro Barbara D’Urso presentando denuncia a due Procure della Repubblica (Milano e Roma), all’Agcom, al Garante per la protezione dei dati personali e al Comitato Media e minori poiché “il femminicidio non si consuma solo con l’uccisione di una donna, ma, oltre la morte, anche con l’oltraggio alla sua vita e a quello della sua carne: i suoi figli”.

Il suo modo di fare televisione scatena quotidianamente aspre e violenti polemiche in Rete. In queste ultime settimane la conduttrice di Domenica Live e Pomeriggio 5 è stata duramente criticata da Alba Parietti che l’ha definita squalo e da Selvaggia Lucarelli per i casi Loris e Anthony Manfredonia. Anche la simpatica, brava e prorompente opinionista sportiva brianzola, ma napoletana d’adozione Marika Fruscio ha attaccato Barbara D’Urso in una mini intervista rilasciata qualche giorno fa a noi di IGossip.it: “Detesto la D’Urso. Non mi piace il suo modo di fare televisione e la sua invadenza in situazioni e fatti che non le competono. Le sue faccine di convenienza e la sua voce mi irritano. Non mi piace come tratta la gente e la trovo patetica… Ha una certa età, potrebbe essere mia madre e si diverte a fare la ragazzina in tv. Se fossi stata sua figlia avrei avuto da dire…Anche il mio telecomando, durante le sue trasmissioni, sa bene cosa deve fare…”.

La Bislacca della televisione italiana però non demorde!