Quantcast

Come gestire il fondotinta in inverno

Le appassionate di make-up sapranno certamente che non tutte le stagioni sono uguali e che il trucco dovrebbe cambiare in relazione alla variazione della skin routine stagionale. Come gestire il fondotinta in inverno?

Come gestire il fondotinta in inverno- foto ladyclub.org

La cura della pelle è un’operazione che deve tener presente il mutamento delle esigenze della cute in base alle diverse stagioni.

Il fondotinta rappresenta un prodotto di make-up che entra maggiormente in contatto con la pelle del viso, un trucco a cui molte beauty addicted non riescono proprio a fare a meno.

Come gestire il fondotinta in inverno

La bellezza della pelle richiede una gestione accurata del fondotinta in inverno, imponendo un cambio della skin routine.

È necessario procedere con un rinforzo idratante prima del fondotinta per assicurare la salute della pelle: cospargere il viso di un velo di crema idratante prima di entrare in doccia consente al vapore di fare entrare più in profondità i principi attivi della formulazione idratante.

Dopo aver lasciato penetrare i principi attivi è opportuno rimuovere i residui di crema e preparare il viso ai trattamenti successivi passando un tonico con un dischetto di cotone su tutto il viso.

Le temperature basse e le diverse intemperie invernali richiedono una idratazione strategica della pelle mediante l’applicazione di un tonico su tutto il viso e un velo di crema idratante più ricca solo sulle zone più disidratate (naso e fronte).

Le beauty addicted che sono abituate a indossare un primer durante l’inverno dovrebbero optare per una formulazione idratante.

Chi è abituato a indossare un fondotinta in polvere dovrebbe scegliere in una formulazione cremosa capace di trattenere meglio l’idratazione e donare un finish più levigato.

Non bisogna dimenticare che è possibile alleggerire il fondotinta in crema semplicemente creando una miscela di primer e fondotinta anziché stratificare un prodotto sull’altro.

Tutte le donne che vedono la loro pelle estremamente secca potrebbero amplificare il potere idratante del fondotinta con qualche goccia di olio biologico come l’olio di Argan o di Jojoba.

In ultimo è possibile evitare il sollevamento di pellicine e squame della pelle secca dopo l’applicazione del fondotinta utilizzando una beauty blender per picchiettare il prodotto sulla pelle e livellare la pelle secca durante la realizzazione della base trucco.