Denis Finnegan è gay: il coming out del campione di atletica

Denis Finnegan è gay. Il campione di atletica ha fatto coming out in un’intervista con il reporter sportivo LGBTQ Cyd Zeigler, dal podcast Five Rings To Rule Them All. Il 33enne triplista irlandese, che è stato otto volte campione nazionale outdoor nel salto triplo, si è detto pronto ad essere “un modello per altri giovani atleti”, dando così loro “più fiducia in ciò che stanno facendo”.

Il rappresentante della nazionale irlandese a sei edizioni degli Europei a squadre ha dichiarato: “Ci sono ancora persone che sono spaventate o incerte su ciò che sta accadendo loro, quindi spero solo che raccontare la mia storia possa aiutare una persona a notare che c’è molta più accettazione di quanto si creda, là fuori”.

Il 33enne sportivo ha poi aggiunto: “Ho adorato lo sport e tutta la mia famiglia è sempre stata sportiva. Volevo fare sport, ma alcuni di questi non mi piacevano”.

Finnegan ha citato Theodore Roosevelt durante l’intervista: “Non è il critico che conta, né l’individuo che indica come l’uomo forte inciampi, o come avrebbe potuto compiere meglio un’azione. L’onore spetta all’uomo che realmente sta nell’arena, il cui viso è segnato dalla polvere, dal sudore, dal sangue; che lotta con coraggio; che sbaglia ripetutamente, perché non c’è tentativo senza errori e manchevolezze; che lotta effettivamente per raggiungere l’obiettivo; che conosce il grande entusiasmo, la grande dedizione, che si spende per una giusta causa; che nella migliore delle ipotesi conosce alla fine il trionfo delle grandi conquiste e che, nella peggiore delle ipotesi, se fallisce, almeno cade sapendo di aver osato abbastanza. Dunque il suo posto non sarà mai accanto a quelle anime timide che non conoscono né la vittoria, né la sconfitta”.

Redazione-iGossip