Patrizia De Black si commuove per la figlia Giada

Patrizia De Black si è commossa per la figlia Giada durante una chiacchierata con alcuni coinquilini della casa del Grande Fratello Vip 5. “Io un punto debole ce l’ho ed è mia figlia – ha detto la contessa del popolo -, Mia figlia è il punto debole perché io l’ho fatta molto tardi e penso che non mi potrà avere ancora per molto…”.

Patrizia ha dichiarato: “Quando penso così mi viene da piangere. Perché non mi potrà avere tanto. Io mica sono eterna, non ho il delirio di onnipotenza e penso che sono eterna. Perciò il mio dolore sarà il dolore che proverà lei quando io non ci sarò più. Quando fai i figli che sei più giovane te li porti avanti fino ad una certa età, quando li fai in età matura, ci stai meno. Giada l’ho avuta a quarant’anni. Ai miei tempi era tardi anche trent’anni”.

La contessa ha poi rivelato anche di aver deciso di abortire quando aveva trent’anni: “Quando avevo trent’anni ero rimasta incinta ma non l’ho voluto. Sai perché l’ho fatto? Per fare un regalo a mio marito perché gli stava morendo la figlia, che aveva un tumore al cervello. Però questa cosa non è stata accolta con gioia, visto che la figlia stava morendo… allora mi sono inca**ata e ho detto: Bene, allora lo faccio per me”.

A presto con nuove news e indiscrezioni sui personaggi famosi del jet set nazionale e internazionale!

Redazione-iGossip