Raffaella Mennoia contro i vip accalcati in vacanza in Sardegna: il duro sfogo social

Raffaella Mennoia si è scagliata duramente contro i vip e gli influencer accalcati in vacanza in Sardegna. La storica autrice televisiva di Uomini e Donne e Temptation Island non ha fatto nomi, come aveva già fatto in precedenza Francesco Facchinetti, ma ha attaccato tutti quei pseudo-vip che scelgono di fare tavolate nei soliti posti da sfigati per farsi vedere.

Raffaella non ha risparmiato critiche a questi pseudo-vip mediante una serie di stories in cui ha commentato la situazione nei luoghi di vacanza italiani: “Incredibile che per far ballare e divertire oggi, a poco meno di un mese dall’apertura delle scuole e di quella che si sperava potesse essere un inizio lavorativo prudente ma meno stretto di mesi fa, invece ci si ritrova a fare i conti con la paura. Ancora più incredibile che chi scrive post pubblici abbia passato l’estate tra feste, cene molto lontane dall’intelligenza. Si erano dette vacanze italiane, ma questo non voleva dire andare tutti negli stessi posti della Sardegna senza mascherine e tavolate attaccati nei soliti posti da sfigati per farvi vedere, tanto che vi frega a voi se poi c’è e ci sarà gente senza lavoro. Io vi toglierei la cittadinanza. Locali pieni di gente senza mascherine abbracciati per un selfie – ha proseguito -, ci sono bambini che non vanno a scuola da mesi e che vivono in 40 mq, madri che non riescono a lavorare per guardare i figli e padri che hanno perso il lavoro. Per non parlare di tutti i medici morti”.

Ha poi concluso il suo sfogo social con queste parole forti: “Influencers, vip e pseudo-vip, le Instagram Stories sono per voi ovviamente: per voi che ci avete fatto due pa**e tante durante il lockdown di propaganda e adesso? Vi aspetto, se ci chiudono di nuovo, a venirmi a fare la spesa”.

Siete d’accordo con la furiosa critica di Raffaella? Che cosa ne pensate?

Redazione-iGossip