Kate Winslet arriva a Venezia con Carnage di Roman Polanski

Kate Winslet splendida protagonista di Cornage film diretto da Roma Polanski

Kate Winslet l’attrice statunitense famosa nel mondo per l’interpretazione magistrale di Rose in Titanic, è arrivata a Venezia. L’attrice partecipa al Festival del Cinema di Venezia con un film diretto da Roman Polansky uno dei più gettonati registi del nostro secolo.
Carnage è la storia di due coppie di genitori che si trovano a discutere a causa dei loro figli. Nomi illustri per la pellicola di Roman Polanski. Insieme a Kate Winslet, unica presente a Venezia per la sponsorizzazione del film, una magistrale Jodie Foster in coppia con John C. Really e Christoph Waltz che interpreta il marito della Winslet.
Carnage è tratto da una commedia teatrale francese di Yasmina Reza ed è stato rivisitato da Roman Polanski, soprattutto nel finale. Il film è particolare: 79 minuti in una unica inquadratura, proprio come se si fosse in teatro.
La scena madre, cioè quella che ha veramente riscosso successo e risate è quella in cui la protagonista Kate Winslet vomita nel salotto degli antagonisti. Nella conferenza stampa l’attrice ha definito questa scena come la più divertente che abbia mai girato.
Il finale del film di Polanski prevede la riconciliazione dei ragazzi a contrario dell’originale versione di Reza.
Roman Polanski non si è fatto vivo. Il regista è reduce da una brutta vicenda giudiziaria che lo vedeva protagonista con l’accusa di aver abusato sessualmente di una ragazza oltre 30 anni fa. “non abbiamo mai parlato della faccenda “ dichiara Kate Winslet che aggiunge. “ Sul set c’era un’armonia particolare e lavorare con questo staff è stato veramente un’esperienza unica”.
L’attrice Kate Winslet si è mostrata splendida. Dopo le accuse di essere troppo in carne ai tempi di Titanic, adesso Kate è una bellissima donna che sta andando verso la maturità e sembrano lontanissimi i periodi in cui tendeva ad ingrassare.

WebWriter