#AdiosGF15, il popolo della Rete in rivolta contro Barbara D’Urso: “Boicottiamo il Grande Fratello”

#AdiosGF15 è stato trend topic su Twitter per oltre un giorno. Il popolo del web non ci sta ed è in rivolta contro la conduttrice Barbara D’Urso per aver sponsorizzato modelli negativi e diseducativi inserendo nel cast diversi suoi ospiti fissi a Domenica Live e Pomeriggio 5, già noti per essere fascisti e aggressivi. Dopo l’eliminazione shock di Aida Nizar, che è stata pesantemente insultata, aggredita e denigrata da Baye Dame e dagli altri concorrenti del Grande Fratello 15 durante tutta la sua permanenza nella Casa, Twitter è esploso contro il reality show di Canale 5 e la presentatrice poiché non hanno preso nessun provvedimento significativo e duro nei confronti dell’ex fidanzato di Nina Moric che ha sempre avuto atteggiamenti e comportamenti aggressivi e violenti nei confronti di altri concorrenti.

Barbara D’Urso – Foto: Facebook

Il caso Aida Nizar

Aida Nizar è stata mandata subito in nomination dagli autori del GF e poi eliminata lunedì scorso. Il “branco” ha festeggiato l’eliminazione di Aida Nizar, scatenando l’ira di milioni di telespettatori. Molti personaggi tv hanno duramente criticato gli autori e la conduttrice del Grande Fratello Barbara D’Urso perché hanno strumentalizzato la vittima degli insulti, Aida Nizar, che è diventata poi addirittura carnefice.

Baye contro Aida. Che schifo. Eliminatelo dal #GF15.

Un post condiviso da Trash Italiano (@trash_italiano) in data:

La vincitrice dell’Isola dei famosi e opinionista tv Vladimir Luxuria ha dichiarato a Mattino 5: “Non riesco ancora a crederci, è incredibile, perché il confronto era con Luigi. Uno che è entrato dicendo di voler sposare Nina, poi c’ha provato con Patrizia e poi con Mariana. Uno che usa un linguaggio che dire scurrile è poco, uno aggressivo, uno che dice che la festa di liberazione dal fascismo è sbagliata. Ha vinto lui ed ha vinto il branco, questo è il messaggio che è passato, con Baye Dame che applaudiva…”.

La blogger de Il Fatto Quotidiano e giurata di Ballando con le Stelle Selvaggia Lucarelli ha fatto a pezzi Barbara D’Urso su Twitter: “Le lotte al bullismo, al sessismo, alla violenza che sia contro una donna o una razza si conducono proponendo modelli positivi, non modelli negativi da redarguire fintamente in diretta. Perché non li stai redarguendo. Li stai usando. E intanto, regali loro mezzi e popolarità”.

La conduttrice radiofonica e personaggio tv Platinette ospite della trasmissione di Emanuela Gentilin su Mediaset Extra ha evidenziato: “Nel fine puntata di lunedì c’è stata un’inversione di marcia, nel senso che la colpevole è diventata Aida e non più Baye. La provocatrice di professione è un conto, la cattiveria che ti viene fuori in una situazione di difficoltà come la convivenza forzata è ingiustificabile. Mettere questa donna al muro e pressarla tu da uomo quale sei, al di là delle tue preferenze sessuali che non c’entrano nulla in questo caso, stai commettendo un atto di violenza inaudita. Andava subito preso e non sospeso, buttato fuori”.

Luigi Favoloso scorreggia dietro ad Aida. #GF15

Un post condiviso da Trash Italiano (@trash_italiano) in data:

Il celebre e stimato conduttore tv e giornalista Maurizio Costanzo ha invitato i telespettatori a non guardare più il Grande Fratello 15 di Barbara D’Urso perché è una finestra su una discarica.

Le offese gratuite continuano. #GF15

Un post condiviso da Trash Italiano (@trash_italiano) in data:

Il caso bestemmia e aggressione ad Alberto Mezzetti

Il Moige ha chiesto la chiusura del GF15 perché “continua a violare, palesemente e senza alcun ritegno, ogni elementare principio di decenza non più solo televisiva ma umana, scegliendo scientemente di creare situazione di scontro con personaggi discutibili che offendono non solo la dignità di tutti gli spettatori, ma anche la memoria delle numerose vittime di violenza e bullismo, dei loro genitori e familiari”.

Il caso bestemmia di Veronica Satti non è stato minimamente affrontato dalla conduttrice tv e dal Grande Fratello, tra le proteste del mondo cattolico. Come mai? Ci sono figli e figliastri al GF15? Eppure a giudicare dal video che vi proponiamo qui sotto, non dovrebbero esserci dubbi!

Ma non è finita qui! Guarda caso è finita subito nel dimenticatoio mediatico un’altra pesantissiva e gravissima denuncia fatta da Alberto Mezzetti ad Aida Nizar diversi giorni fa: “Luigi Mario Favoloso mi ha aggredito con calci e schiaffi”.

Gli sponsor abbandonano il GF15

Ma la presentatrice del GF15 Barbara D’Urso pensa solo agli ascolti tv e allo share. Sui suoi profili Twitter, Facebook e Instagram pubblica foto in cui appare sorridente e felice, evidenziando sempre il boom degli ascolti registrato dal reality show.

Ma tantissimi telespettatori e fan di Aida Nizar non ci stanno e hanno lanciato una campagna contro il GF15 sui social network: “Boicottiamo il Grande Fratello”. L’hashtag #adiosgf15 è ancora molto forte su Twitter, a tal punto che gli stessi sponsor del programma sono stati presi di mira da migliaia di persone. Molti brand hanno preso le distanze dal programma di Canale 5. L’azienda Bellaoggi Italia ha preso una scelta molto significativa, forte e importante, poiché ha annunciato l’interruzione repentina e definitiva della collaborazione con il GF15 mediante un comunicato stampa diffuso sui social.

“BELLAOGGI si dissocia formalmente dagli atti e dai comportamenti da ultimo registrati nell’ambito dell’attuale XV edizione del Grande Fratello – si legge nel comunicato – Comprende profondamente la reazione dei suoi consumatori, fan e di ogni voce che si è sollevata sui social network rispetto a tali ultimi accadimenti. In BELLAOGGI lavoriamo quotidianamente per proporre un mondo di bellezza, unico, concreto ed accessibile a tutti. Siamo convinti che la bellezza non potrà mai esistere accanto a nessuna forma di violenza o discriminazione. La nostra presenza in Grande Fratello si inseriva in un piano di visibilità televisiva del marchio – si continua a leggere – In segno di concreta dissociazione da questi eventi negativi, BELLAOGGI, con la massima attenzione e rispetto delle opinioni, comunica, con effetto immediato, la decisione di interrompere ogni attività di sponsorizzazione di questa edizione del Grande Fratello. Comunica inoltre che ogni riferimento e contenuto su questa edizione televisiva verrà rimosso dalle proprie pagine presenti sui social networks e dal proprio sito internet”.

Anche Acqua Santa Croce, Nintendo Italia e Screen hanno giustamente interrotto la collaborazione con il GF15 poiché i prodotti venduti non possono in alcun modo essere associati a ciò che è avvenuto in casa.

Salumi Beretta, Steel Pan, Delta Salotti e Aran Cucine si sono dissociati dai comportamenti e atteggiamenti violenti e aggressivi di diversi concorrenti del GF15, ma finora non hanno interrotto la sponsorizzazione del GF15, scatenando una raffica di recensioni negative e commenti deplorevoli. #adiosgf15