Alfonso Signorini attacca i colleghi

signorini

Il re del gossip Alfonso Signorini si scaglia in un  editoriale contro tutti coloro che avevano ironizzato e lo avevano criticato dopo che si era lamentato per un blackout avvenuto mentre era in vacanza a Cortina D’Ampezzo “Si scandalizzano se Signorini se ne va a Cortina per i fatti suoi (e, ripeto, a spese proprie), ma tacciono se Michele Santoro se ne va alle Maldive in un resort extra lusso da migliaia di euro a notte dopo aver inneggiato nelle sue trasmissioni alla classe operaia e aver difeso il diritto di tutti quei poveri italiani che non arrivano alla fine del mese” ha scritto Alfonso Signorini inviperito per le critiche ricevute.

Da parte di Signorini attacchi anche a Gad Lerner che su Twitter aveva ironizzato sulla vicenda “Io non capisco perché una persona non debba avere la libertà di andarsene in vacanza dove vuole, soprattutto quando lavora onestamente, paga le tasse e, particolare non trascurabile, le vacanze se le paga con i suoi soldi” ha detto il direttore di Chi.

“Il signor Lerner continui pure a scandalizzarsi per le mie vacanze a Cortina. Ma è lo stesso Gad Lerner che viene puntualmente fotografato a Sankt Moritz o a Porto Rotondo, ogni volta ospite dell’ingegner De Benedetti o di altri suoi ricchi amici? Beh, se è la stessa persona, vorrei ricordargli che io le vacanze me le sono sempre pagate di tasca mia e che a Porto Rotondo, nella villa del cavalier Berlusconi, non ho mai fatto un giorno di ferie, per quanto ripetutamente invitato”.

valentina