Calciomercato Inter: Sneijder rifiuta lo United

il trequartista olandese sembra voler restare in nerazzurroIl calciomercato dell’Inter tira un sospiro di sollievo, Wesley Sneijder non ha trovato l’accordo definitivo con il Manchester United, che ha proposto un contratto simile a quello nerazzurro per il giocatore che invece chiedeva un ingaggio da 12 milioni di euro all’anno, troppi per sino per una società importante come lo United, che ha un tetto di circa 10 milioni per l’ingaggio di Rooney.

Problemi economici per Sneijder che adesso rimane sereno e si gode un’altra settimana in nerazzurro, il calciomercato dell’Inter però non può essere chiuso sul fronte cessioni poichè, la presenza del Manchester City ed un possibile ritorno di fiamma dello United, che proverà l’ultimo giorno disponibile ad offrire un ultimatum, sono ipotesi che lasciano i tifosi nerazzurri preoccupati. Per il momento sembra più attivo il fronte acquisti, infatti si aspetta la cessione di Eto’o per acquistare Lavezzi, negli ultimi giorni invece ci si concentrerà su Tevez, che richiede una dedizione massima e tempi ristretti per non consentire agli emissari del City di tirare ancora la corda per un giocatore evidentemente scontento e non disposto a restare in Premier un altro anno. Gli sviluppi sono tanti in queste ultime settimane di calciomercato, sta ora all’Inter capire quali sono le mosse giuste da effettuare per tornare competitiva.

WebWriter