Calciomercato Juventus, Conte vuole Cerci

Conte allenatore della Juventus da giugno e ex centrocampista
Quest’estate Alessio Cerci era vicino al trasferimento al Manchester City dopo le numerose avances di Roberto Mancini, ma alla fine l’esterno della Fiorentina ha dovuto arrendersi e accontentarsi di Firenze, dove sta ritrovando la verva di un tempo. Ora le indiscrezioni di mercato vorrebbero il giocatore ex Roma prossimo all’approdo alla Juventus, dove Antonio Conte, allenatore della Vecchia Signore, riuscirebbe ad inserirlo al meglio sugli esterni, dove si sviluppa la maggior parte del gioco dell’ex tecnico di Bari e Siena.

Per Cerci sicuramente diventerà difficile col tempo replicare in maniera negativa ad eventuali offerte da parte del City o della Juventus, al momento alle prese col caso Krasic, autore comunque del goal partita contro il Catania con l’aiuto di Mariano Andujar, autore di un’uscita inguardabile che ha condannato al pareggio la squadra etnea. L’esterno serbo è ai margini della rosa bianconera e Conte potrebbe voler chiedere un esterno di maggior sostanza sacrificando la grande corsa dell’ex CSKA di Mosca. Per Krasic si potrebbe comunque prospettare un trasferimento al City, con la squadra inglese che propenderebbe per lo scambio con Kolarov, richiesto dalla Juventus sul finire del mercato: questa decisione porterebbe Mancini a lasciar stare Cerci, che approderebbe alla corte di Conte.

WebWriter