Calciomercato Roma: Luis Enrique non deluso, serve tempo!

Calciomercato Roma: Luis Enrique chiede tempo dopo batosta con PSG

Non solo calciomercato! Roma guarda al futuro, all’avvio del campionato che si avvicina. Un’intera città attende la compilazione del calendario di serie A e non fa caso ai risultati estivi del triangolare di Innsbruck. Luis Enrique prende tempo. Lo fa in una conferenza stampa nel quale chiede all’ambiente di avere pazienza. Un nuovo modulo di gioco, un nuovo allenatore e acquisti che devono ancora integrarsi nel gruppo: la Roma deve ancora amalgamarsi, deve diventare “gruppo”.

La Roma del nuovo corso, quello degli americani e di un Luis Enrique sempre più determinato, viene travolta ad Innsbruck dal PSG di Leonardo. Uno 0-3 che non lascia il segno, in attesa che il calciomercato offra alla Roma qualche altro rinforzo di caratura internazionale.

“Non sono preoccupato, ci vuole tempo, è presto per dare un giudizio, non ho la bacchetta magica – ha detto ai cronisti Luis Enrique dopo la batosta con il PSG – abbiamo assistito allo stesso film delle prime partite, solo con squadre più rodate. Abbiamo preso un gol subito su azione d’angolo. Per un quarto d’ora ho visto una buona squadra. Stiamo lavorando sulla posizione in campo degli uomini. Due gol sono nati da un problema di posizionamento. Problemi? Nulla che non mi sarei aspettato. Il lavoro procede nella norma. Stiamo lavorando ad un nuovo progetto per fortuna non abbiamo infortuni da segnalare. E’ difficile fare un bilancio definitivo. Avevamo tanti giocatori assenti. Non sono preoccupato, una squadra non si costruisce in dieci giorni, non c’è riuscito nessuno e non lo farò io.”

Sul fronte calciomercato sembra certa la partenza di Vucinc. Il montenegrino, a Roma, non troverà spazio nella prossima stagione e potrebbe accasarsi alla Juventus. In cambio arriverebbe, secondo le ultime notizie, il centrocampista Marchisio.

WebWriter