Clizia Incorvaia e lo scivolone sul pentito di mafia Buscetta: “L’Italia è con me”

Clizia Incorvaia è tornata a parlare del bruttissimo e vergognoso scivolone sul pentito di mafia Buscetta, che ha causato la squalifica dal Grande Fratello Vip 4, a Live – Non è la D’Urso. Durante la puntata di ieri del programma tv di Barbara D’Urso, la fashion blogger ha visto il filmato in cui Antonio Zequila le ha suggerito di dire che le frasi “Buscetta, sei un maledetto pentito” erano una citazione di un film da Oscar.

L’ex moglie del leader della band musicale Le Vibrazioni, Francesco Sarcina, ha cercato di arrampicarsi sugli specchi: “Zequila parlava di una metafora, c’è un articolo di Repubblica del 2005 che ho anche screenshottato, in quel momento storico si usava dire ‘sei più muto di Buscetta’, per dire sbirro, pentito, infame. Io non l’ho mai utilizzato nel mio interloquire quotidiano, ma il gioco psicologico del Grande Fratello ti fa uscire queste reminiscenze”.

Le giustificazioni sulle sue gravi affermazioni pronunciate contro Andrea Denver non hanno affatto convinto il popolo della Rete. La padrona di casa ha mandato in onda una clip in cui tutti i conterranei della web influencer si sono dissociati dalle sue esternazioni e l’hanno criticata severamente. Il direttore del settimanale di cronaca rosa Novella 2000, Roberto Alessi, l’ha prontamente silurata: “L’Italia è contro di te”. Ma Clizia non è d’accordo: “No ti sbagli, è con me, l’Italia è dalla mia parte”. E il popolo dei social l’ha derisa specie quando la siciliana, nel tentativo di giustificarsi, ha commesso un’altra gaffe parlando a sproposito di socialismo.

SCOPRI LA BIOGRAFIA E LA CARRIERA DI CLIZIA INCORVAIA

Clizia Incorvaia: i dubbi sulla sua età e spunta un’altra amante di Sarcina

Clizia è finita nel mirino di uno degli sferati, Daniele Interrante, perché avrebbe mentito sull’età. “Dopo 30 anni non dichiaro più l’età – si è giustificata la fashion blogger – come dice mia zia Nuccia. Io non ho paura di dirla, io non ho paura di niente”.

Barbara ha poi trasmesso un’intervista a un’ex amante di Francesco Sarcina: “Sono stata con lui 4 anni, la prima volta avevo 17 anni, mi ha usata. Mi disse che le nozze con Clizia erano gossip. Per me lei è una grande calcolatrice, in 4 anni non se ne è mai accorta? Dov’era?”.

Clizia ha ribattuto: “Badavo a mia figlia Nina. Lottavo e credevo a quello che mi veniva venduto, io sono una donna molto intelligente che si è persa per amore… è vero quello che dice perché ho scoperto le chat, lui diceva che erano del suo ex manager e io per anni gli ho creduto. Ci ho messo due anni per perdonarmi. Il tatuaggio baby? Era una mia frase. Lei era una delle tante – ha concluso -, faceva sentire tutte importanti. Adesso vivo una nuova storia con un ragazzo fantastico. Me la merito”. Il riferimento è ovviamente a Paolo Ciavarro, opinionista tv e figlio di Eleonora Giorgi e Massimo Ciavarro.

Redazione-iGossip