Facebook pericoloso: crea dipendenza

Facebook dipendenza

Negli ultimi anni c’è stato un vero boom dei social network e il più in voga resta per il momento ancora Facebook. Ormai quasi tutti hanno un proprio profilo su questo tipo di social network e la maggior parte delle persone almeno una volta al giorno si collega al proprio pc per aggiornare il proprio stato oppure curiosare tra le novità dei propri amici. Una situazione che però sta diventando davvero pericolosa perché è stato scoperto come Facebook possa creare dipendenza. E’ una vera e propria malattita, così come il forte desiderio di drogarsi o di bere alcol, anzi per Facebook la dipendenza è a dir poco superiore.

Uno stato quindi di assoluta emergenza e che è stato provato da uno studio effettuato nella facoltà di psicologia dell’Università di Chicago. Qui alcuni studiosi hanno sottoposto circa duecento utenti ad un esperimento. Attraverso un dispositivo elettronico capace di intercettare i pensieri e i desideri di coloro che lo indossano, è emerso che nei soggetti in questione la voglia di non collegarsi a Facebook è praticamente incontrollabile. C’è insomma il costante deisderio di entrare nella propria pagina, di non riuscire a togliere gli occhi da questo social network. Una vera e propria dipendenza che come tale va curata come le altre con sedute disintossicanti nei vari centri riabilitativi. La dipendenza da Facebook è quindi un problema sociale che si va ad aggiungere a tutti gli altri, c’è la necessità quantomeno di limitare la costante voglia di far parte di questo mondo virtuale.

Facebook inoltre rende anche molto tristi le persone che lo frequentano perché osservando costantemente gli stati degli altri utenti si arriva ad una sensazione di inadeguatezza e di infelicità che poi è difficile da superare. Al momento sono soprattutto gli americani ad essere ossessionati dai social network e da Facebook, ma attenzione perché anche nel nostro Paese non si scherza. Gli utenti ormai sono milioni su milioni e deve esserci una certa capacità di distaccarsi da questo mondo virtuale per poter vivere realmente la propria vita. Trascorrendo ore ed ore su Facebook si rischia di isolarsi completamente dalla realtà che ci circonda. Fate molta attenzione.