Fiorello show: prima puntata coi botti

Fiorello show

Il più grande spettacolo dopo il weekend, questo è il titolo della nuova trasmissione di Fiorello e lo showman ha mantenuto la promessa. Il suo show ha incollato i telespettatori su Raiuno, non sono ancora usciti i dati ufficiali, ma Fiorello ha stravinto la serata contro un Grande Fratello 12 sempre più n crisi. Quelli di Mediaset potranno però tirare un sospiro di sollievo, visto che Fiorello sarà presente in tv solo per altre tre puntate. Un vero peccato per noi amanti della televisione, ma siamo davvero contenti di poterci finalmente godere un vero spettacolo televisivo, stile varietà del passato.

Il Fiorello show non si è fatto attendere ed è partito subito coi botti parlando anche di politica, tema che lo showman aveva promesso di non toccare, ma visto tutto quello che accaduto nello scorso weekend non ha potuto fare altro che fare qualche battutina ironica sulla situazione dell’ormai ex premier Silvio Berlusconi. “Ad Arcore ci sono le bandane a mezz’asta” la frase di Fiorello che ha inaugurato Il più grande spettacolo dopo il weekend. Il tema politico è stato affrontato nei primi minuti, poi spazio alle canzoni e ai grandi ospiti: Giorgia, Negramaro, Novak Djokovic, tutti che sono stati al gioco del grande mattatore della serata. Fiorello è lo showman per eccellenza, tra canti, balli e scenette a dir poco comiche.

La Rai può tirare un sospiro di sollievo, il Fiorello show si è mostrata la mossa più vincente di questa stagione televisiva, non potevano scegliere di meglio. Un vero peccato che il Fiorello Nazionale abbia scelto di stare su quel palco dello studio 5 di Cinecittà, uno spettacolo grandioso, per sole quattro puntate, ma lo showman non ama stare tantissimo in televisione, è uno spirito libero che ha bisogno di non sentirsi una superstar. E’ proprio la grande umiltà di Fiorello che fa la differenza, ama il contatto diretto con il pubblico e stare in televisione lo costringe a delle regole ferree che il più delle volte è come se lo imprigionassero. Godiamoci insomma queste ultime tre puntate, il Fiorello show è partito coi botti.

WebWriter