Gary Moore Morto Per Un Semplice Arresto Cardiaco

Gary MooreGary Moore è stato uno dei chitarristi che ha sicuramente fatto la storia del rock’n roll e la sua morte avvenuta lo scorso 6 Febbraio è stata una notizia che ha sconvolto i musicisti di tutto il mondo.

Il chitarrista irlandese è stata un’icona della fine degli anni Settanta, ha collaborato con musicisti e cantanti di grande calibro, ma è riuscito ad avere un ottimo successo anche come solista. Un musicista che ha sempre alternato due generi dallo jazz al rock con estrema facilità. La sua morte è avvenuta a soli 59 anni durante una vacanza in Spagna. Il chitarrista è stato trovato morto nella sua camera d’albergo dell’Hotel Kempiski ad Estepona, Costa Del Sol spagnola.

In questi giorni si sono rincorse diverse voci sulla motivazione di tale decesso, c’è chi addirittura ha azzardato un soffocamento dovuto al vomito. In realtà la autopsia ha confermato che è stata una morte naturale, avvenuta per arresto cardiaco. Ciao Gary!

WebWriter