Jim Carrey, spunta la lettera shock dell’ex compagna Cathriona White

Jim Carrey è finito di nuovo al centro delle polemiche per una lettera shock scritta dalla sua ex compagna Cathriona White prima di suicidarsi. La make-up artist di origini irlandesi scomparsa nel 2015 a causa di un overdose da farmaci aveva scritto una missiva durissima nei confronti di Jim prima di morire, che è spuntata soltanto adesso.

Il tabloid britannico Daily Mail ha pubblicato una presunta lettera della White, scovata dalla polizia nel computer dell’ex compagna di Jim.

“Mi hai fatto finire in un mondo di cocaina, prostituzione, malessere, abusi, hai fatto anche tante cose belle per me – si legge nella lettera pubblicata dal tabloid britannico -, e di quelle te ne sono grata. Ma da quando sono con te ho smesso di essere la persona che ero, Jim. Pensavo di aver conosciuto il dottor Jekyll, invece mi sono ritrovata con mister Hyde. Mi hai buttato via dopo aver preso quello che ti serviva. Non hai pensato allo stigma in cui devo vivere per il resto della mia vita, non ti sei scusato né hai chiesto che cosa potessi fare. Mi hai attaccato il tuo HSV e HPV, ora voglio le tue scusa. Voglio che tu capisca che per quanto ti sembri una piccola cosa, rovina la vita di una ragazza. Prima di te forse non avrò avuto molto, ma ho avuto rispetto, ero una persona felice”.

Il celebre divo di Hollywood ha respinto con forza tutte le accuse, sostenendo che l’ex fidanzata si sarebbe tolta la vita perché sentitasi in colpa dopo avergli estorto del denaro, due anni prima. L’attore ha rivelato che sarebbe stata una lettera inviata dalla madre poche settimane prima del suicidio a sconvolgere del tutto Cathriona White.