Mino Magli rilancia su Elisabetta Gregoraci a Live – Non è la D’Urso: “Deve raccontare tutta la verità”

Mino Magli ha rilanciato le sue accuse su Elisabetta Gregoraci durante l’ultima puntata di Live – Non è la D’Urso. L’imprenditore non ha affatto digerito le critiche durissime e al vetriolo della famosa showgirl e conduttrice tv rilasciate subito dopo il suo abbandono al GF Vip 5 ad Alfonso Signorini e a Silvia Toffanin di Verissimo. Ieri Mino Magli è tornato all’attacco di Elisabetta Gregoraci, chiedendo a gran voce un chiarimento in tv.

Magli ha dichiarato a Barbara d’Urso: “Posso battere le mani ad Elisabetta Gregoraci per ciò che ha detto al GF? Io conosco la famiglia di questa donna in virtù del rapporto che avevo con lei. Ho conosciuto la famiglia poco, una sola volta il padre. Io le pizze le ho portate a casa di Elisabetta a Roma e non ho mai chiamato i fotografi. Lei dice che mi vendevo per 2€, ma è assurdo. Questa è una cosa assurda. I fotografi c’erano, è vero, ma non li avevo avvisati io. Non ci hanno ripreso solo sotto casa, ma anche altrove. Voglio un confronto”.

Per poi svelare: “Chiarisco una prova molto importante. Ci fu un paparazzo che nel 2006 ci fotografò, mentre andavo, lui mi riconobbe mentre andavo a Buona Domenica, il 7 gennaio 2007. Me lo ricordo bene perché era ospite Anna Tatangelo. Lui riconobbe la macchina perché un anno prima aveva fatto una foto a me ed Elisabetta Gregroaci. Una foto, quindi capite adesso?! Dopo che mi ha visto entrare quella domenica a Buona Domenica c’è stato dietro”.

Ospite in studio da Barbara d’Urso anche Costantino Della Gherardesca che ha stroncato Elisabetta Gregoraci: “Voglio spezzare una lancia a favore delle donne, non tutte si sentono rappresentate da lei”.

A presto con nuove news e indiscrezioni sui personaggi famosi del jet set nazionale e internazionale!