Morte Lucio Dalla: oggi attesa la salma a Bologna

Morte Lucio Dalla

La morte di Lucio Dalla ha sconvolto il mondo della musica italiana. Arrivata all’improvviso, senza alcun tipo di preavviso, la scomparsa del grande cantautore bolognese ha non poco commosso tutti. Il ricordo di Lucio Dalla è vivo in tutte le generazioni, era uno dei più grandi poeti della musica che l’Italia avesse mai avuto. Un infarto però gli è stato fatale, arrivato come un fulmine a ciel sereno mentre si trovava in Svizzera per una serie di concerti. E’ morto da solo nella sua camera d’albergo a Montreux, poi la sua salma è stata trasferita in una piccola cappella della città di Losanna.

La notizia della morte di Lucio Dalla è stata accolta con grande tristezza soprattutto a Bologna, città di nascita del cantautore, dove praticamente è sempre stato l’amico di tutti. Bologna è in lutto, molti fiori e messaggi sono stati lasciati dai suoi concittadini davanti al portone del palazzo dove abitava. Lucio Dalla era uno di loro, era un uomo generosissimo e non sono frasi di circostanza. Rispetto ad altri personaggi famosi, Lucio non sbandierava ai quattro venti la sua beneficenza.

L’umiltà lo ha sempre accompagnato in questi anni di grandi successi. Salutava tutti, indipendentemente se si trattassero di persone famose o semplici senzatetto che lui amava tanto aiutare. Bologna ora attende la salma del grande Lucio Dalla che potrebbe arrivare oggi pomeriggio. I funerali del cantautore potrebbero svolgersi domenica 4 marzo in occasione proprio del suo compleanno, Lucio Dalla avrebbe compiuto 69 anni.

WebWriter