Nicola Savino “Sono stato il primo a provare il Viagra”

nicolasavinocolorado

Nicola Savino senza freni in un’intervista super hot. Il conduttore di Quelli che il calcio ha parlato del suo rapporto con il sesso e con la pornografia rivelando tutti i suoi segreti senza peli sulla lingua.

“Il 12 agosto è morta mia madre. Quel giorno mi sono addormentato ragazzo, mi sono svegliato uomo” ha esordito Savino per parlare poi del suo rapporto con il porno, ha infatti spiegato che l’ultima volta in cui ha visto un porno è stato poco prima della morte della madre ” Erano i primi di agosto. Poi, da quando è morta mia mamma, non più. Credo che la pornografia appartenga a quella parte di noi rimasta adolescente. Che adesso per me non esiste più”.

Savino ha spiegato anche di essere molto ansioso “Faccio un po’ fatica a dormire. Per il 30 per cento perché penso al lavoro, per il resto alle cose mie” ha rivelato il conduttore che per molto tempo è andato in analisi “La prima volta è durata dal 1999 al 2001. Poi è morto l’analista, come nel film di Verdone, e ho smesso. Ho ripreso nel 2009 e fra un po’ dovrei smettere” ha spiegato “Ho iniziato per conoscermi meglio e anche per non impazzire, visto che questo lavoro tende a far diventare un po’ pazzi. Detto questo, tutti per un po’ dovrebbero andare dall’analista. Vorrei che fosse obbligatorio”.

Infine l’ultima rivelazione hot, Savino ha raccontato di aver provato il Viagra nel 1999 “Sono stato uno dei primi, fu straordinario. Però mi battevano forte le tempie”

valentina