Rocco Siffredi: un uomo offre 100mila euro per chi ucciderà il figlio

rocco-siffredi

Rocco Siffredi perseguitato da uno stalker che ha offerto 100 mila euro a chiunque uccidesse il figlio dell’attore pornografico. E’ successo pochi giorni fa quando Rocco Siffredi è stato contattato su Facebook da un uomo che da subito si è mostrato molto insistente e ha iniziato a insultarlo.

L’attore ha ignorato questo fatto fino a quando l’uomo, a quanto pare un ex poliziotto, ha incitato gli altri utenti ad uccidere il primogenito di Siffredi offrendo a chi lo facesse 100 mila euro. In più ha pubblicato su internet l’indirizzo della scuola frequentata dal ragazzo. Un fatto che ha messo subito in allarme Rocco Siffredi, che ha denunciato l’uomo alla polizia ed è apparso molto spaventato per questo attacco alla sua famiglia soprattutto perchè l’ex poliziotto conosceva molti particolari della sua vita privata.

“Quando ti trovi qualcuno che pubblica l’indirizzo della scuola di Budapest frequentata da tuo figlio, non è bello” ha spiegato l’attore porno intervistato da Il Resto del Carlino “Questa persona sembrava conoscere molte, troppe cose di me. All’inizio questa persona, che su internet si fa chiamare Franco, voleva diventare un mio amico” ha raccontato Siffredi “Poi si è fatto più insistente. Aveva creato 5-6 profili diversi, ho scoperto poi, e con questi continuava a pubblicare insulti e minacce sulla mia pagina Facebook. E’ arrivato a offrire 100 mila euro per chi uccideva mio figlio, pubblicando appunto perfino dell’indirizzo. L’ho affrontato, collegandomi con Skype, e lui ha tirato fuori le pistole che ancora possiede e me le ha mostrate”.

valentina