Serena Rinaldi e Gabriele Paolini, la protesta hot contro Ignazio Marino

Serena Rinaldi e Gabriele Paolini hanno protestato pacificamente contro il sindaco di Roma, Ignazio Marino, poiché sta distruggendo la Capitale. Il gravissimo e vergognoso scandalo di Mafia Capitale ha coinvolto seppure indirettamente anche il primo cittadino di Roma che non ha nessuna intenzione di lasciare la poltrona. Ignazio Marino è sotto attacco ed è finito nel mirino di tutti i partiti politici per via della sua pessima e terrificante gestione amministrativa della città, ma lui va avanti senza soste. Anche diversi vip del jet set nazionale hanno invocato a gran voce le dimissioni del sindaco a partire dalla socialite e personaggio tv Marina Ripa di Meana che ha definito Roma come una cloaca maxima.

Serena Rinaldi e Gabriele Paolini - Foto: Facebook
Serena Rinaldi e Gabriele Paolini – Foto: Facebook

Sulla questione sono intervenuti anche la sexy star a luci rosse Serena Rinaldi e il disturbatore tv per eccellenza Gabriele Paolini con la perspicace showgirl delle Dive e Star Production che è spogliata davanti alla Fontana di Trevi e ha mostrato un cartello piuttosto chiaro e semplice per chiedere le dimissioni del sindaco Ignazio Marino. Lo spogliarello di Serena Rinaldi è stato ripreso da decine e decine di turisti che sono rimasti molto colpiti dalla singolare manifestazione di dissenso della soubrette.

La protesta si è conclusa quando gli agenti della polizia municipale di Roma Capitale sopraggiunti sul posto hanno identificato i due personaggi. Le proteste contro il sindaco Marino si stanno diffondendo a macchia d’olio, ma finora non ha rassegnato le tante sospirate dimissioni.

Per quanto riguarda Gabriele Paolini, alcune settimane fa è intervenuto su un’altra scottante questione riguardante Sara Tommasi. Come ben sapete dopo il secondo ritorno di fiamma di Andrea Diprè e Sara Tommasi, l’ex naufraga vip dell’Isola dei famosi è tornata nuovamente dai suoi genitori e la giornalista del Fatto Quotidiano Selvaggia Lucarelli ha invitato i suoi fan a non seguire più Andrea Diprè: “Condividere i video di Diprè per parlare male di Diprè è come comprare Coca Cola per parlare male della Coca Cola – ha scritto Selvaggia Lucarelli su Facebook – Ricordatevelo, perché con i vostri insulti gli fate un favore. Togliete segui alle sue pagine e ignorate. E non me li segnalate, grazie”.

Non la pensa così Gabriele Paolini che ha difeso a spada tratta il criticatissimo avvocato e critico d’arte Andrea Diprè e il titolare dell’agenzia Dive e Star Production Federico De Vincenzo “Sono brave persone” per poi attaccare i genitori dell’ex schedina di Quelli che il calcio “Stanno distruggendo la vita di Sara Tommasi” e lanciare un appello alle istituzioni italiane: “Aiutate Sara”.

Redazione-iGossip