Wanna Marchi e Stefania Nobile attaccano Gianluigi Nuzzi: “Non abbiamo ammazzato nessuno, tagliati le pa**e”

Wanna Marchi e Stefania Nobile hanno attaccato e offeso il conduttore tv e giornalista Gianluigi Nuzzi a Live – Non è la D’Urso. Uno scontro durissimo e molto aggressivo tra la figlia di Wanna Marchi e il conduttore di Quarto Grado, che ha scatenato il popolo del web. La sfida di ieri era tra Lele Mora e Wanna Marchi contro i cinque sferati.

Prima del durissimo duello televisivo, l’ex teleimbonitrice Wanna Marchi ha rivolto un messaggio di affetto e solidarietà al popolo albanese in seguito al terribile terremoto di alcuni giorni fa: “Io ho quasi 80 anni, non lavoro più. Mia figlia ha aperto dei locali in Albania, che adesso ha venduto. Noi vogliamo bene agli albanesi, è un popolo buono. Noi amiamo l’Albania. Dopo il terremoto noi non sappiamo se la nostra casa esiste ancora, mi auguro di sì. Stiamo mandando in Albania vestiti, cibo, tutto quello che serve”.

Poi Barbara D’Urso ha dato la parola a uno dei cinque sferati, il giornalista Nuzzi. Gianluigi si è rivolto all’ex imbonitrice televisiva: “Ritengo Wanna Marchi l’espressione di ciò che dovrebbe ripugnare ogni persona onesta. Lei ha fatto del male ai bisognosi. Non l’ho mai vista bussare alle porte delle persone che lei ha truffato. Io avrei dato i miei soldi per recuperare queste persone. C’erano madri che si rivolgevano a lei perché avevano il figlio malato di tumore”.

Stefania Nobile è intervenuta in difesa della madre: “Lei assolve tutti gli assassini, mia madre non ha ucciso nessuno. Vada a Quarto Grado ad assolvere gli assassini. Lo sapevo Barbara, che mi mettevi qua perché non volevi che io intervenissi. Se la puntata è su questi toni, io prendo mia madre e ce ne andiamo. Incensate Lele Mora e i demoni se ne vanno”.

Wanna ha dichiarato: “Voi adesso da noi cosa volete? Io ho fatto i miei errori e ho pagato. Ho sbagliato. Volete che ci ammazziamo? Noi non ci ammazziamo. Io vivrò per fare dispetto a voi. Do Nascimento è sparito. Anche per questo non lo perdono. È sparito, completamente”. Gianluigi Nuzzi l’ha incalzata: “Lei tagliava l’edera e la vendeva”.

Stefania Nobile è intervenuta di nuovo e ha inveito contro il giornalista: “Tu tagliati le pal**”. Qualche minuto più tardi, Barbara D’Urso è stata avvisata della frase pronunciata da Stefania Nobile e ha chiesto alla sua ospite di scusarsi con Nuzzi. La donna ha replicato: “Mia madre non ha mai tagliato i rametti. Io al signor Nuzzi non devo chiedere scusa di niente. Devo chiedere scusa a te […] Barbara se volevi il trash stasera, lo hai avuto”.

Nuzzi, quando Stefania gli ha intimato di stare zitto, ha concluso: “Stia zitto non me lo dice. Io sono un conduttore e qui sono ospite come è ospite lei. Gli italiani non ne possono più della vostra arroganza”.

Sul web si è scatenata una nuova ondata di protesta contro le Marchi e la conduttrice tv Barbara D’Urso per questo teatrino squallido e inqualificabile.

Redazione-iGossip