Wesley Sneijder pronto alla sfida di sabato con il Milan

Wesley Sneijder, pronto alla sfida con il Milan per la Supercoppa
Wesley Sneijder
non vede l’ora di giocare, fiducioso com’è di poter mettere in cassaforte un altro trofeo, il primo della stagione, ma forse l’ultimo conquistato con l’Inter. Questo, ovviamente, sempre Milan permettendo, dal momento che la squadra di Allegri non scenderà certamente in campo per fare solo da comparsa.

L’olandese è tra le star più applaudite in Cina e si concede tranquillamente ai cronisti, svicolando abilmente dalle inevitabili domande sul suo futuro. ”Sono un professionista e quindi tutto è sempre possibile, ma ora il mio solo pensiero è la sfida di sabato, sfida che insieme ai miei compagni, voglio vincere, anche per prendermi la rivincita sul Milan che, quest’anno, ci ha battuti in entrambi gli scontri diretti. Loro sono una squadra sicuramente forte, ma anche se ci hanno battuti, ormai sappiamo come affrontarli e quindi siamo tutti fiduciosi circa il risultato. Con Gasperini ci troviamo tutti bene. Il Mister ha cambiato gli schemi di gioco, ma li abbiamo ben assimilati e ci troviamo lo stesso a nostro agio.  Il miglior allenatore che abbia mai avuto? Non so, ne ho cambiati diversi, ma devo dire che con Mourinho mi sono trovato più che bene. E’ il mister che mi è piaciuto di più, sia dal punto di vista professionale che come uomo”.

Uno Sneijder, quindi, a tutto campo,  che parla come se la sua permanenza in nerazzurro fosse scontata, anche se probabilmente potrebbe non esserla.
Del resto, Moratti ha detto che chi vuole Wesley deve mettere i soldini sul tavolo, o meglio, i soldoni, non meno di 45 milioni di €, cifra che sembra essere diventata un sorta di refrain,  essendo praticamente comune a tutte le varie trattative importanti.

Le incertezze sul futuro di Wesley Sneijder condizionano non poco il mercato dell’Inter che, anche considerando la possibilità di un addio anche da parte di Eto’o, si troverebbe di punto in bianco a dover rifondare  una parte sicuramente qualitativamente importante della squadra.

WebWriter