Quantcast

Tomaso difende Michelle “Vuole dimostrare alle donne italiane che la gravidanza non è una malattia”

Gala Night in Bern - Gala de Berne

Michelle Hunziker è da poco diventata mamma della piccola Sole, avuta con il nuovo compagno Tomaso Trussardi. La showgirl svizzera era stata attaccata duramente nelle scorse settimane perchè era tornata al lavoro, nella conduzione di Striscia la Notizia, solo tre giorni dopo il parto. A difenderla prima di tutto il bel Tomaso “Michelle vuole dimostrare a tutte le donne italiane che la gravidanza non è una malattia” ha detto il rampollo di casa Trussardi “E se se la sente di tornare già al lavoro, fa benissimo”

Michelle Hunziker invece ha dichiarato raggiante “Siamo al settimo cielo. Era da tanto che desideravo vivere l’emozione di essere mamma per la seconda volta” ha detto la presentatrice “Ora stringo tra le mie braccia la piccola Sole. Non ci sono quasi parole per esprimere questi momenti. Papà Tomaso è bravissimo, tenerissimo e soprattutto preparatissimo. Auri è pazza di sua sorella…” ha spiegato.

Il gesto di Michelle è stato dunque un atto significativo per supportare tutte le donne “Il sistema della maternità non funziona in Italia. Le donne spesso rientrano dopo il periodo di maternità e trovano ridotti i propri ruoli, vengono declassate. Questo è inammissibile. Anche la lunga assenza di una donna, magari in un ruolo chiave, può essere fortemente penalizzante per un’azienda. Lo Stato deve intervenire”

E a sorpresa a supportarla anche il suo ex marito Eros Ramazzotti che non appena ha partorito le ha inviato un mazzo di girasoli con biglietto d’auguri molto speciale “Un girasole per te che sei il Sole. I fiori, il sole, l’Aurora sono la sola bellezza che rende tollerabile la vita! Il sole sorgerà sempre. Eros”