Quantcast

I cristalli deodoranti: di cosa si tratta?

Molte volte abbiamo visto nei banchi dei negozi, soprattutto delle erboristerie, dei prodotti realizzati con dei cristalli che vengono impiegati come deodoranti naturali. Ma di cosa si tratta in realtà? Si tratta dell’allume di potassio, conosciuto anche come allume di rocca, un minerale molto speciale che fin dall’antichità veniva impiegato per le sue virtù medicamentose. Nei tempi antichi le repubbliche marinare italiane facevano infatti carte false per aggiudicarsi il monopolio di questo ingrediente, che non solo veniva impiegato a scopi estetici, ma anche medici e legati alla salute generale della pelle.

cristalli deodoranti

Ma veniamo a tempi recenti, in quanto l’allume di potassio non ha assolutamente perso la sua funzionalità e viene impiegato da molte persone in tutto il mondo come deodorante naturale. Anche se può sembrare particolare, l’allume di rocca svolge una forte azione antibatterica, ma soprattutto agisce all’origine, evitando la formazione dei cattivi odori durante la sudorazione. Come è possibile questo?

Si tratta ancora volta di una reazione chimica naturale, in quanto i cristalli contengono dei sali minerali che a contatto con la pelle contrastano gli acidi che si formano durante la sudorazione e quindi bloccano sul nascere la formazione dei cattivi odori. Si tratta di un procedimento inverso a quello che i normali deodoranti svolgono. I classici prodotti vanno infatti a coprire l’odore che si forma quando i microbi proliferano nel sudore, in quanto il sudore stesso sarebbe assolutamente inodore nella sua composizione naturale.

Esso si propone però come colonia fertile per i batteri, i responsabili del caratteristico odore di sudore. Il cristallo di rocca fa un passo indietro e rende basico l’ambiente in modo naturale, quindi i batteri non vi possono più vivere e scompare ogni odore, perché il sudore ritorna, in un certo senso, alla sua forma originaria.

Non si tratta di un prodotto che asciuga la pelle, come tanti deodoranti promettono di fare, in quanto la sua composizione salina non altera in nessun modo la capacità di sudare e quindi permette che si svolgano le normali attività fisiche. Dobbiamo infatti comprendere che il sudore è un processo naturale e i prodotti che lo bloccano si rivelano poco salubri per la pelle, in quanto rischiano di ostruire le ghiandole e di alterare i normali processi fisiologici del corpo umano.