Quantcast

Ilaria D’Amico su Gigi Buffon: “Non è solo corpo ma un mondo di colori”

Ilaria D’Amico ha elogiato il suo compagno di vita, il portierone juventino Gigi Buffon, durante un’intervista concessa al settimanale F. Il portierone della Nazionale italiana di calcio e la star tv di Sky Sport formano una delle coppie vip più belle e amate del jet set italiano.

Il matrimonio di Gigi e Ilaria è dietro l’angolo.

“Da adulta non sono mai stata attratta da uomini più grandi – ha dichiarato la giornalista a F -, Gigi per me non è solo corpo ma un mondo di colori e sfumature meravigliose”.

La star tv Ilaria D’Amico si è poi soffermata sulla carriera di Buffon: “Gigi sa benissimo che nulla gli darà più quell’adrenalina che gli ha regalato il suo mestiere. C’è però tutta un’altra vita di cui ha molta fame e so che per lui gli obiettivi sono fondamentali: se oggi non gliene restassero, penso alla Champions League, avrebbe già smesso”.

Ha poi raccontato la delusione provata dal portierone della Juventus dopo la mancata qualificazione dell’Italia ai Mondiali di calcio 2018: “Il mutismo di quel viaggio di ritorno in macchina non lo dimenticherò mai, Gigi era un uomo dilaniato; l’unica cosa che puoi fare in quel momento è coccolare – ha confessato – Il giorno dopo l’ho portato a pranzo in una cascina fuori Milano, non c’era praticamente nessuno; noi che di carattere siamo chiacchieroni, abbiamo scambiato sì e no tre parole, poi abbiamo vagato senza meta nei campi dietro la Martesana. Ho continuato a piangere senza che lui mi vedesse, per come era sofferente: il dolore di chi ami vorresti caricartelo sulle spalle e portarglielo via – ha spiegato la conduttrice – Poi ti rendi conto che l’altro ha delle risorse molto più grandi di quelle che pensi, e dopo le prime terribili 48 ore è ripartito”.