Quantcast

Inter: Ranieri ha gli uomini contati per Mosca


Inter
con gli uomini contati per la trasferta moscovita  nella quale Ranieri dovrà affrontare il CSKA senza Sneijder e Maicon, che pure sembrava potesse essere disponibile.
Certo che l’avventura nerazzurra per il buon Claudio comincia tra un mare di difficoltà, almeno per quanto riguarda la disponibilità degli uomini da mettere in campo.

Messa in carniere la prima vittoria della stagione, gli uomini della squadra di Moratti dovranno ora cercare di recuperare anche in Champions, dove probabilmente le cose saranno un tantinello più difficili.
Altra incognita della trasferta russa è il campo con il fondo in sintetico, che dopo la brutta esperienza novarese, continua, in un certo senso, ad essere uno dei problemi in più da affrontare.
Ranieri è fiducioso, ma non nasconde le difficoltà della trasferta, difficoltà legate soprattutto all’esiguità degli uomini a disposizione.

Questi i convocati: Julio Cesar, Luca Castellazzi, Paolo Orlandoni, Lucio, Luca Caldirola, Andrea Ranocchia, Walter Samuel, Cristian Chivu, Davide Faraoni, Jonathan, Yuto Nagamoto, Javier Zanetti, Ricky Alvarez, Esteban Cambiasso, Joel Obi, Philippe Coutinho, Lorenzo Crisetig, Andrea Romanò,  Gianpaolo Pazzini, Diego Milito, Mauro Zarate.

A scorrere la lista dei convocati, saltano subito agli occhi alcuni primavera che il tecnici dell’Inter è stato costretto a portare a Mosca, per contare su un numero sufficiente di uomini.
Certo, le tante assenze, rendono la trasferta oltremodo complicata, ma Ranieri spera che i suoi ragazzi possano ripetere la brillante prestazione che ha loro consentito di cogliere il primo successo di questo sfortunato inizio di stagione.

E come se non bastasse  poi, al rientro in Italia, l’Inter dovrà affrontare anche un’altra squadra difficile, quel Napoli che sicuramente vorrà cercare di recuperare i punti persi nelle ultime due giornate di campionato. Ma anche i partenopei saranno reduci dall’impegno di Champions, competizione che in un modo o nell’altro comunque condiziona i risultati in campionato.