Quantcast

Lady Gaga incanta e commuove Milano: “Restate diversi e brillate a modo vostro”

Lady Gaga ha incantato e commosso Milano durante la sua unica tappa italiana del Joanne World Tour. Come ben ricorderete a settembre 2017 la popstar italo-americana aveva annullato le tappe europee del suo tour a causa di una malattia cronica che provoca forti dolori, stanchezza e seri problemi di salute (la fibromialgia), GaGa è tornata a brillare sul palco del Forum di Assago dove ha rispolverato le sue origini italiane, i successi cult del suo repertorio e l’amicizia sincera con la celebre stilista italiana Donatella Versace.

Lady Gaga – Foto: Facebook

10 anni di carriera e 30 milioni di album venduti per la famosa, potente e influente star musicale Stefani Joanne Angelina Germanotta.

Durante la sua tappa italiana del tour 2018, Lady Gaga ha lanciato importanti e significativi messaggi ai suoi mostriciattoli (questo è il nomignolo dei suoi fan) in materia di diritti civili e origini italiane.

«Io sono la tua famiglia – ha esordito Stefani Joanne Angelina Germanotta in italiano – Mentre cantavo mi è venuto in mente che è così che si salutavano gli italoamericani che risiedevano a New York. Sono così orgogliosa e così onorata che la mia famiglia si sia trasferita dall’Italia all’America e che oggi, voi, mi riaccogliete qui a casa. […] I miei nonni sono arrivati negli Stati Uniti a bordo di una nave, non avevano nulla e parlavano inglese meglio che potevano. Penso a tutto quello che si sono lasciati alle spalle, compreso questo bellissimo Paese».

Ha elogiato più volte la sua grande amica vip, Donatella Versace, e ha dedicato la canzone Edge of Glory a lei, ad Allegra e a Gianni Versace.

Poi ha lanciato un monito sul rispetto della diversità e sui diritti gay. «Immagino che, visto che siete tutti così entusiasti quando vi chiedo se siete della comunità LGBT – ha sottolineato -, siate tutti a favore delle unioni civili, vero?». Qualcuno ha fischiato e GaGa ha messo subito le cose in chiaro: «Non fischiate. Anzi, abbiate compassione. Perché io sarei molto in imbarazzo se non fossi a favore delle diversità».

Durante il suo show musicale ha cantato a squarciagola i pezzi cult del suo repertorio e i suoi nuovi successi tratti da Joanne: da Diamond Heart a Perfect Illusion, da John Wayne a Come to Mama.

«Restate diversi e brillate a modo vostro», ha dichiarato la 31enne cantautrice, attrice e attivista statunitense al suo pubblico.