Quantcast

Lady Gaga si mostra senza trucco e senza inganno

Lady Gaga, come aveva promesso, si è spogliata di tutti i fronzoli e i trucchi che l’hanno resa celebre, mostrandosi così, senza maschere. Il suo nuovo disco Joanne è uscito il 21 ottobre in  tutto il mondo, e ha già registrato ottime vendite.

Joanne è un lavoro diverso rispetto a tutti gli altri di Gaga, che si presenta al pubblico così com’è, senza effetti speciali o musiche troppo elaborate. E, come lei stessa ha affermato, quest’album mostra le cicatrici della sua vita: “Questo album parla dell’onorare la donna che sono stata e anche quella che sarò nel futuro, ma porto con me la conoscenza che ho accumulato e quanto ho dovuto correre veloce per arrivarci e quello che si doveva fare”. Sono tanti infatti i riferimenti alla sua vita passata, alle sue difficoltà.

Già dal titolo, infatti, si può capire come questo sia un album molto personale: “Mio padre è italiano di terza generazione. Sono arrivati a Ellis Island e mia nonna ha avuto una vita difficile. Tutti e due ma la mamma di mio padre in particolare. La sorella di mio papà, Joanne, ha avuto il lupus ed è morta a 19 anni e questa è stata una cicatrice nella mia famiglia e l’ho sentita presente sempre”. A lei è dedicato appunto il disco, come a tutta la sua famiglia e il suo passato.

“E’ un album dove ho preso tanto dalla mia vita e ho trovato la mia forza nelle fatiche passate dalla mia famiglia”. Questa volta dunque Gaga è più sincera, aperta e spontanea con il suo pubblico. Che la ama sempre di più.