Quantcast

Il make-up primavera 2018 è all’insegna del rosa!

La primavera simboleggia la nascita di una nuova femminilità che si spoglia dei colori intensi autunnali per vestirsi di nuance leggere e naturali. Il make-up primavera 2018 è all’insegna del rosa!

Il make-up primavera 2018 è all’insegna del rosa!- foto karotina.it

Il rosa riserva delle nuance capaci di soddisfare tutti i gusti e rispettare le esigenze di tutte le età, un inno alla giovinezza e allo stesso tempo celebrazione di una consapevolezza ritrovata.

Il make-up primavera 2018 punta a riscaldare le giornate con mille sfumature diverse in grado di accendere e ringiovanire il viso di qualsiasi beauty addicted.

Make-up primavera 2018: cosa aspettarsi dal rosa

Basta un solo tocco di rosa per portare indietro le lancette dell’orologio di qualche anno e le infinite sfumature del rosa promettono un tocco di femminilità in più.

Il make-up primavera 2018 accantona il Millennials Pink dello scorso anno per approdare a tonalità con shade più morbide e calde come il corallo (no aranciato) e toni del rosa vivace e brillante come il fucsia.

Il rosa è un colore che mette tutti d’accordo perché si approccia in maniera delicata a tutte le carnagioni sia in inverno che in estate, senza dimenticare di ringiovanire, ridurre i segni della stanchezza e donare un aspetto sano e luminoso.

Attenzione però a non sfociare nell’effetto stucchevole e poco glamour del look total pink: la parola d’ordine deve essere saper enfatizzare il punto giusto.

Come gestire il make-up primavera 2018

La regola d’oro del make-up primavera 2018 è riuscire a enfatizzare il punto giusto con la giusta sfumatura di rosa.

Le beauty addicted non più giovanissime dovrebbero optare per un fondotinta per la base, un colore chiaro sulla palpebra, un velo di mascara, un accenno di fard rosa sull’arcata sopracciliare e sulle guance e un rossetto rosa vivace.

Tutte le donne che hanno bisogno di camuffare i segni della stanchezza potrebbero puntare su un make-up occhi scuro, accendere l’incarnato con un po’ di fard rosato e procedere con un rosa brillante sulle labbra.

Le donne con la carnagione ambrata dovranno evitare il rosa dalle nuance molto bianche o lilla per non creare un contrasto tra il make-up e il colore dell’incarnato e optare per rosa più scuri e un bel fucsia a contrasto.

Chi ha la carnagione color porcellana dovrà, invece, concentrarsi su una palette di rosa dai toni più freddi come il lilla e tonalità brillanti capaci di ravvivare l’incarnato.