Come realizzare un trucco correttivo viso

Il trucco correttivo consiste nella correzione degli inestetismi per sentirsi belle e impeccabili in ogni occasione. Scopriamo insieme come realizzare un trucco correttivo viso.

Correggere i difetti del viso- foto twitter.co

La pelle del viso può presentare piccole imperfezioni come macchie rosse, borse, occhiaie, punti neri e impurità varie.

L’effetto antiestetico, però, promuove un ispessimento della pelle e un colorito spento che non rende giustizia all’incarnato.

Il make-up può fare molto per trasformare un viso spento e imperfetto attraverso un trucco correttivo viso, anche se buona parte del merito va a una routine di skincare.

Come realizzare un trucco correttivo viso

È sufficiente osservare il prima e dopo di qualche celebrità per capire come, anche se Madre Natura è stata particolarmente generosa, la differenza è eclatante.

Le luci, il set fotografico e i ritocchi di Photoshop  giocano un ruolo importante nella correzione dei difetti e nella copertura degli inestetismi, ma il trucco correttivo viso fa la differenza.

Non resta che scoprire come realizzare un trucco correttivo viso e nascondere gli inestetismi cutanei in poche mosse di make-up.

Base viso e occhi

La prima regola per avere un viso perfetto è realizzare una base omogenea, evitando fondotinta troppo scuri e coprenti che enfatizzano i problemi.

Tutto quello che bisogna fare per ottenere una base uniforme è scegliere una tonalità cromatica adatta all’incarnato, stendere il correttore (color arancio per le occhiaie scure, nuance beige per le occhiaie violacee e color verde per le couperose) e distribuire il fondotinta in modo omogeneo.

Make-up occhi

Il make-up occhi deve saper seguire la forma naturale dello sguardo senza cadere in prove troppo complesse.

Le donne con gli occhi grandi e sporgenti possono applicare la matita marrone o nera sulla rima inferiore dell’occhio, evitando ombretti troppo scuri all’interno dell’occhio in modo da non rimpicciolire lo sguardo e mettere in evidenza le occhiaie.

Gli occhi stretti e piccoli devono essere truccati con un effetto ingrandente utilizzando la matita bianca sulla rima inferiore dell’occhio e applicando ombretti chiari e perlati sulla palpebra mobile.

Per quanto riguarda gli occhi distanti, invece, il make-up tende a correggerli otticamente scurendo gli angoli interni e schiarendo quelli esterni.

Va da sé che le donne con gli occhi troppo ravvicinati tra loro dovrebbero procedere in modo opposto, vale a dire schiarendo gli angoli interni e scurendo quelli esterni.

Trucco labbra

Il make-up labbra promette di correggere i difetti della labbra  come la bocca con angoli verso il basso o labbro più grande dell’altro. Come ridefinire le labbra con il trucco?

Le labbra sottili possono essere ingrandite semplicemente utilizzando una matita per il contorno labbra dello stesso colore della mucosa, applicando un rossetto dalle tonalità chiare e creando un punto luce al centro della bocca con un gloss.

La bocca con labbra carnose non dovrebbero essere un problema, considerando che rappresentano il sogno di ogni donna. Eppure, se proprio sembrano eccessive, è possibile rimpicciolirle stendendo correttore e fondotinta sulla bocca, disegnando un contorno labbra rimpicciolito e applicando rossetti dalle tonalità più cupe.

Correggere l’acne

La comparsa dell’acne che affligge ancor oggi la vita degli adolescenti può ripresentarsi in età adulta a causa di una pelle troppo grassa e di una cattiva gestione della skincare.

Truccarsi nel modo giusto non fa male, salvo poi correre ai ripari e gestire la situazione. Il trucco correttivo viso per la pelle acneica punta a migliorare l’aspetto e a limitare i disagi che si possono avvertire nel rapporto con gli altri.

Il mercato offre numerosi prodotti testati e specifici per chi soffre di acne: correttore di colore verde per neutralizzare il rossore dei brufoli, fondotinta adatto alla pelle grassa e cipria compatta oil free.

Correggere i difetti del viso

Il make-up consente di correggere un naso importante, un mento troppo pronunciato e una fronte alta. Come? Alla base della tecnica correttiva c’è l’idea del chiaroscuro, un po’ come il contouring sponsorizzato da Kim Kardashian.

Il correttore bianco e il correttore scuro vengono alternati rispettivamente per ingrandire e valorizzare i punti di forza e minimizzare  i difetti del viso.

È sufficiente individuare la tipologia di viso (tondo, ovale, quadrato, rettangolare o triangolare) e decidere quale trucco usare per correggere i difetti di naso, mento e fronte.

Naso

Nel naso con la gobba occorre scurire proprio il difetto, nel naso lungo si scurisce la punta del naso, nel naso piatto si schiarisce la parte centrale e finale, nel naso grosso si scurisce la parte centrale e finale e nel naso stretto e corto si schiarisce la zona interna e la punta

Mento

Il mento sporgente conferisce al viso un aspetto triangolare verso il basso, che si corregge scurendo la punta del mento verso il basso e l’esterno e illuminando i lati inferiori del viso.

Fronte alta

Il trucco per minimizzare la fronte alta è quello di scurire gli angoli  della fronte, fino allo zigomo. Se l’attaccatura dei capelli risulta troppo alta è meglio optare anche per un taglio con frangia.

Myriam