Quantcast

Maria De Filippi svela un difetto del marito Maurizio Costanzo a Che tempo che fa

Maria De Filippi ha svelato un difetto del marito Maurizio Costanzo al programma tv di Raiuno, Che tempo che fa, condotto da Fabio Fazio. La conduttrice e ideatrice di Amici di Maria De Filippi ha raccontato che alcuni suoi comportamenti e atteggiamenti non li sopporta proprio. Quali?

Maria De Filippi a Che tempo che fa – Foto: Facebook

“È bugiardo – ha detto la star tv Maria De Filippi -, sempre sulle stesse cose da anni. È entrata nella nostra vita una nutrizionista. Lui baratta una serie di cose e ha ottenuto la sera un po’ di gelato al cioccolato, un tipo particolare senza latte. Ho scoperto che ce l’ha uguale anche in ufficio, quindi lo mangia due volte al giorno”.

Fabio Fazio ha poi ricordato che Maria e Maurizio sono stati vittime di un attentato della mafia. “Ho avuto paura per più di due anni – ha confessato Maria De Filippi – All’inizio non ho capito cosa stesse succedendo, ho pensato fosse stata una caldaia che era scoppiata. Per prima cosa ho aperto la portiera per far uscire il cane. Ero convinta di aver visto la persona che ha azionato la bomba. Ho visto un ragazzo, mi convinsi che fosse lui l’attentatore. Ho fatto ipnosi – ha detto la presentatrice di Uomini e Donne – perché non riuscivo più a dormire. In tutte le macchine che vedevo ero convinta che ci fossero delle bombe. Promisi a mio padre che non sarei più salita in macchina con lui e rispetto tuttora questa promessa. Per un periodo gli ho chiesto di non parlare più di mafia, per un po’ l’ha fatto, ora ha ricominciato a parlarne e non capisco come trovi il coraggio di farlo”.

Poi ha parlato dei suoi programmi e ha lanciato una frecciatina alla collega Barbara D’Urso: “I ragazzi mi divertono molto, ogni anno ti presentano un mondo diverso. Lo scalino di Uomini e Donne nasce perché faccio tre puntate in un pomeriggio, la sedia non c’è e quindi mi siedo. È vero faccio cose strane: pause, non guardo in camera, vado avanti e indietro. A volte a uomini e donne porto anche la merenda. Ci sono tante mie colleghe bravissime, ammiro chi fa cose che io non potrei mai fare. Ci sono colleghe che stanno sedute in pizzo, – ha spiegato imitando la celebre seduta ‘alla Barbara D’Urso’ – e possibilmente con il collo steso. Io non sono così. Non ho mai avuto il monitor nei miei programmi, perché mi spaventa. Se avessi consapevolezza di come appaio in tv fuggirei”.