Quantcast

Maria De Filippi: tutte le anticipazioni su Uomini e Donne

maria-de-filippi

In una lunga intervista Maria De Filippi, regina della tv e mamma di Uomini e Donne, racconta il futuro della trasmissione e cosa succederà nella nuova stagione che vedremo in onda dal 15 settembre “Nel caso delle mie trasmissioni sono gli stessi protagonisti a dettare il cambiamento” ha spiegato la conduttrice che più di una volta è stata criticata per aver dato troppo spazio al trono over rispetto a quello under.

Maria De Filippi: tutte le anticipazioni su Uomini e Donne “Più spazio al trono Over”

“I ‘vecchietti’ di Uomini e Donne prima avevano una puntata sulle cinque settimanali, poi sono arrivati a tre perché funzionavano” ha spiegato Maria de Filippi che ha anticipato anche cosa succederà in altre sue trasmissioni come C’è posta per te “nella preparazione sono ripetitiva. E’ il programma più impegnativo che faccio e voglio dare alle storie di cui mi occupo tutta l’attenzione e il tempo di cui necessitano. Voglio essere lucida per non essere superficiale” ha spiegato la conduttrice.

Maria De Filippi: tutte la anticipazioni su Uomini e Donne “I miei programmi cambiano”

Maria De Filippi ha poi rivelato come cambieranno quest’anno le sue trasmissioni, fra le quali Uomini e Donne “In tv lo spettatore ha bisogno di punti di riferimento, il che non significa non cambiare mai, ma solo farlo senza stravolgimenti. I cambiamenti nelle mie trasmissioni sono stati importanti ma sempre graduali” ha detto la De Filippi “Amici era un reality ed è diventato un talent, perdendo il suo quoziente emozionale: le gelosie, le liti coi giudici. Ma era necessario perché dopo un po’ la ripetitività da rassicurante diventa noiosa, rischi di adagiarti su un copione sempre uguale a se stesso”.

Maria De Filippi: tutte le anticipazioni su Uomini e Donne “Torno in tv con Tu si que vales”

Intanto vedremo la De Filippi nei panni di giudice nel nuovo programma Tu si que vales dopo che Italia’s got talent è stato acquistato da Sky “Mi è dispiaciuto ma è un passaggio che risponde a logiche commerciali in cui non entro e che riguardano solo Mediaset e Sky. Sono contenta di come lo hanno fatto. Per la nuova edizione a Sky hanno scelto una giuria importante, vedremo come sarà” ha spiegato Maria de Filippi “Ci sono solo rimasta male quando, dopo aver comprato il format, da Sky hanno voluto precisare che l’avrebbero riportato al ‘talent puro’, quasi a marcare una differenza in termini di qualità. Mi è spiaciuto perché in questi anni i talenti passati per Got talent non li ha avuti nessun altro. Certo, c’era anche la dimensione Corrida, però era funzionale a far emergere i talenti veri che salivano sul palco. Era un giusto mix, che evitava il monologo di contenuto”