Quantcast

Valeria Marini accusata di aver rubato dei gioielli

taglioAlta_00143-640x337

Valeria Marini si difende dall’accusa di aver rubato dei gioielli all’ex collaboratore, Manuel Pirino. “E’ una vicenda assurda in cui mi sono trovata mio malgrado coinvolta” ha detto la Marini difendendosi dall’ennesimo falso gossip, a detta sua “E’ il rovescio della medaglia della popolarità. Quando sei famosa, vieni messa in mezzo a cose non vere che hanno proprio dell’assurdo. Il mio avvocato ha già presentato denunce e querele, il pm si riserva di fare il rinvio a giudizio per questa notizia che è stata data”

“Io mi trovavo fuori Italia per girare un film” ha raccontato Valeria Marini “due anni fa: questa persona che collaborava con me è venuta in un appartamento in affitto, dove vivono persone che normalmente lavorano per me, a ritirare le sue cose perché si era interrotto il rapporto di collaborazione” ha spiegato la stilista e attrice

“Io mi trovato in Spagna, in casa c’erano la cameriera, l’autista e le mie persone di fiducia. Dopo un mese, questa persona richiede vestiti che avrebbe lasciato in questo appartamento senza dare l’indirizzo per spedirglieli. Dopo tante telefonate dalla mia segretaria e dai miei collaboratori, riusciamo ad avere questo indirizzo e dopo due mesi salta fuori questa storia che gli mancavano questi gioielli. Io non so proprio di quali gioielli si stia parlando”

La Marini si è poi difesa dicendo “Ho un accordo con una casa di gioielli meravigliosa e non ho bisogno di questi presunti gioielli. La cosa assurda che non sta in piedi è che quando una persona va a ritirare le sue cose da una casa, non può lasciarci i gioielli”