Quantcast

Milton Morales dopo l’arresto a Miami torna in Italia per lavorare

Milton Morales dopo l’arresto a Miami torna in Italia. Arrestato nel 2017 in Florida per aver finto di essere un agente di polizia, il personaggio tv cubano ha trascorso solo una notte in carcere poiché suo fratello ha pagato la cauzione. Ha poi patteggiato e ha trascorso cinquanta ore ai servizi sociali presso una mensa per i poveri.

Al settimanale DiPiù, diretto da Sandro Mayer, Milton ha raccontato quel giorno trascorso in prigione: “Entro, è buio, c’è solo una microfinestra dalla quale passa una bava di luce, fa freddo perché l’aria condizionata è fortissima, c’è un letto a castello con un uomo nel letto di sotto. Il poliziotto chiude e il rimbombo delle chiavi è inquietante. Mi manca l’aria e penso: Resterò qui per venti anni”.

Ora l’ex tronista di Uomini e Donne ed ex ballerino di Buona Domenica vorrebbe avere altre chance lavorative nel nostro Paese. “L’Italia è il Paese che mi ha regalato il successo – ha detto il ballerino cubano – e dove ho vissuto benissimo: non me ne sarei mai dovuto andare. Ora vorrei altre occasioni”.

Dopo aver partecipato come concorrente ad alcuni reality show come La Fattoria e Reality Circus, il ballerino cubano potrebbe sedersi sul trono over di Uomini e Donne anche perché è attualmente single.