Attenta dei Negramaro: testo e video

E’ stato oggi rilasciato in rete il video ufficiale di Attenta, il nuovo singolo dei Negramaro. Si tratta di una ballad che viene trasmessa in radio a partire da venerdì 7 agosto 2015; l’annuncio di Attenta è stato dato dalla stessa band che ha poi regalato ai fan un breve anteprima della canzone, insieme al testo completo del pezzo.

attenta negramaro

Attenta è descritta come una ballad, scritta da Giuliano in cui tutto parte da un bacio, come fosse un thriller tra due amanti. È proprio il bacio, infatti, la scintilla che fa muovere i protagonisti della storia e la loro percezione, uno leggero sfiorarsi delle labbra che non lascia nessuna via di fuga ai due innamorati: da quel momento, i due non potranno più tornare indietro nella loro storia d’amore.

Il singolo Attenta anticipa “La rivoluzione sta arrivando”, il nuovo album della band di Giuliano Sangiorgi che uscirà il prossimo 25 settembre di quest’anno. Il tema di Attenta è dunque l’amore, anzi la canzone racconta l’evoluzione del concetto di amore, che ha in sé passione, calore ma anche rischio e un grande coinvolgimento. Forse Attenta è solo la prima parte di una storia d’amore che lungo tutta la tracklist del disco si svilupperà e prenderà vita.

Il disco La rivoluzione sta arrivando nasce, come hanno raccontato i componenti della band, da una lunga esperienza internazionale che ha portato i giovani cantanti a viaggiare e registrare tra New York, Nashville, Londra, Madrid e la loro terra d’origine, la Puglia. Il video rilasciato, già nelle prime ore di disponibilità su YouTube, ha totalizzato oltre 50.000 visualizzazioni! “E la giornata inzia con il video ufficiale del nuovo singolo ATTENTA! ?#?ATTENTA?”, hanno scritto i Negramaro sui social network ufficiali della band sabato 8 agosto, dando il buongiorno ai fan con questa gradita sorpresa.

Attenta dei Negramaro: il testo

Stai attenta
ha avuto tutto inizio in questa stanza
non perdere di vista neanche l’ombra
e fermati un momento a quel che sembra
a volte è tutto quello che è abbastanza

non chiederti se qui qualcosa è persa
tra quello che uno vede e che uno pensa
stai attenta, stai attenta almeno a te

attenta, stai attenta
che mi uccidi in questa stanza
e un bacio non conosce l’innocenza
e sei colpevole di questa notte lenta
proprio come me non hai pazienza

Ricordati degli angoli di bocca
son l’ultimo regalo in cui ti ho persa
stai attenta, stai attenta almeno a te
non dar la colpa a me
la colpa a me

se tutto è bellissimo
se è come un miracolo
se anche il pavimento sembra
sabbia contro un cielo
che si innalza altissimo
intorno a noi è bellissimo
attenta…

stai attenta
attenta che si muove questa stanza
se chiudi gli occhi un treno è già in partenza
un passeggero perde sai con poco la pazienza
come me che resto senza

il cuore l’ho copiato ad una stronza
non fare caso a quest’impertinenza
stai attenta, stai attenta almeno a te
non dar la colpa a me, la colpa a me

se tutto è bellissimo
se è come un miracolo
se anche il pavimento sembra
sabbia contro un cielo
che s’innalza altissimo
intorno a noi è bellissimo
attenta
stai attenta… attenta…
attenta… è bellissimo

è bellissimo

E m’innalzo altissimo
intorno a noi è bellissimo
attenta, attenta che mi uccidi in questa stanza
il cuore l’ho rubato ad una stronza
non farci caso almeno proprio te
non dar la colpa a me
la colpa a me

se tutto è bellissimo
se è ancora un miracolo
se anche il pavimento sembra
sabbia contro un cielo
che s’innalza altissimo
intorno a noi è bellissimo
attenta…

Attenta dei Negramaro: il video

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.