Quantcast

Nicola Pisu replica agli attacchi di Manila Nazzaro e Miriana Trevisan: il video del suo sfogo social

Nicola Pisu ha replicato agli attacchi pesanti e duri dell’ex Miss Italia Manila Nazzaro e della showgirl ed ex velina di Striscia la notizia Miriana Trevisan mediante un video pubblicato sui suoi social. Il figlio della patron del concorso nazionale di bellezza femminile Miss Italia, Patrizia Mirigliani, è rimasto molto deluso e amareggiato dagli attacchi ricevuti dalle due concorrenti del Grande Fratello Vip 6, condotto dal giornalista e autore tv Alfonso Signorini.

Patrizia Mirigliani, Nicola Pisu e Miriana Trevisan
Patrizia Mirigliani, Nicola Pisu e Miriana Trevisan – Foto: Biccy.it

Due settimane fa Manila Nazzaro aveva parlato di Nicola Pisu usando un bruttissimo modo di dire: “Per me può morire affogato”. Alcuni giorni fa sempre Manila ha usato la parola tossicodipendente durante un suo sfogo con Soleil Sorge in riferimento a Nicola.

Nel video social di qualche giorno fa, il figlio di Patrizia Mirigliani è stato molto chiaro: “Ciao a tutti ragazzi, allora io voglio fare questo video perché non ne posso più di sentire cose brutte sul mio conto da parte della signorina Miriana e d Manila Nazzaro. Io a loro non ho fatto nulla, anzi, mi sono sempre comportato bene e le ho sempre rispettate. Che dire, anche stanotte sparlavano di me dicendo che sono un drogato, un tossicodipendente, quando è vero che lo sono stato, questa è una cosa pubblica”.

E poi ancora: “Io l’ho dichiarato, ma questa cattiveria nel dirlo senza nemmeno una minima prova, senza niente, solo per pura cattiveria nei miei confronti. – ha continuato Nicol Pisu –. Questa cosa io non l’accetto. Visto che al momento non ho la possibilità di potermi confrontare, faccio questo video”.

Ha chiuso il suo sfogo social, lanciando una stoccata al vetriolo nei confronti del suo ex flirt Miriana Trevisan: “Poi io voglio dire, GF ma aiutate Miriana Trevisan, una donna che dice di vedere i fantasmi e ci parla, oppure dice che riesce a diagnosticare i tumori. Ma non stai bene, quindi io ti consiglio di farti curare”.