Quantcast

Patrizia De Blanck affossa Pamela Prati: “È un’ottima attrice, non è una vittima”

Patrizia De Blanck è tornata a ruggire e questa volta si è scagliata contro la showgirl ed ex star del Bagaglino, Pamela Prati, per lo scandalo Mark Caltagirone. La 74enne socialite e personaggio televisivo italiano ha rilasciato un’intervista al settimanale di cronaca rosa Nuovo in cui ha dichiarato che la star tv è un’ottima attrice, ma non è una vittima.

Dopo Selvaggia Lucarelli, anche Patrizia De Blanck punta il dito contro Pamela Prati. “Pamela è una donna intelligente e con una vasta esperienza per cui non credo che si sia fatta plagiare dalle sue ex agenti – ha spiegato la De Blanck –. Secondo me è stata loro complice per rinverdire la sua immagine e guadagnare un po’ di soldi. Poi il gioco le ha preso la mano ed è rimasta incastrata nelle sue stesse bugie. L’errore più grande è stato inventarsi due figli, fingendosi una mamma felice perché certi valori vanno rispettati. Comunque per la Prati nulla è perduto”.

La contessa ha poi sottolineato alla rivista di cronaca rosa: “Nella parte prima della fidanzata raggiante e poi della sposa mancata, Pamela ha dimostrato di saper recitare benissimo. Le si apre quindi un futuro brillante come attrice“. Patrizia De Blanck ha poi ricordato di aver partecipato insieme all’ex star del Bagaglino a un reality show ambientato in un ristorante, ma di non ricordare positivamente la comune esperienza: “Aveva atteggiamenti da diva e così ci capitò di litigare”.

Durissimo il suo giudizio nei confronti dell’altra grande protagonista della truffa del gossip dell’anno, la manager Eliana Michelazzo, che è stata definita dalla contessa come un personaggio in cerca d’autore. “Uscita da Uomini e Donne senza arte né parte ha cercato di costruirsi un personaggio – ha spiegato la contessa – sognando poi di arrivare al Grande Fratello… è impossibile credere che Eliana abbia avuto per dieci anni una relazione con un uomo inesistente“.