Quantcast

PD nel caos per aver licenziato i suoi dipendenti: tutti contro il tesoriere Francesco Bonifazi

PD nel caos per aver licenziato i suoi dipendenti che passano all’attacco e lamentano l’assenza del tesoriere Francesco Bonifazi dalle trattative. Il Partito Democratico di Matteo Renzi è in subbuglio per come è stata gestita la cassa integrazione dei lavoratori.

Francesco Bonifazi – Foto: Facebook

Circa una sessantina di dipendenti (la metà di quelli entrati in cassa integrazione che sono 121, mentre altri 63 ora distaccati si aggiungeranno a fine legislatura) hanno indirizzato una missiva al Partito Democratico per invocare un repentino cambio di rotta. I lavoratori chiedono ai vertici del PD di rendere noto il piano di rientro, coinvolgendo in modo concreto e reale anche i dipendenti.

Nel mirino è finito il 41enne renziano di ferro nonché tesoriere del PD Francesco Bonifazi, accusato di assoluto disinteresse per la questione. Lui si è giustificato dichiarando di aver fatto tutto il possibile.

In realtà in molti temono che il PD adotti la politica di appaltare all’esterno società, consulenze, comunicazione e altri contenitori… In sintesi il licenziamento dei dipendenti appare davvero dietro l’angolo.