Quantcast

Piero Pelù hot parla di sesso “Quando Conti e Frizzi mi videro nudo”

Ribellione-non-è-eroismo-ma-necessità-a-dirlo-è-Piero-Pelù-leader-dei-Litfiba-nel-suo-nuovo-libro-litfiba-piero-pelù-libro-libro-piero-pelù

Piero Pelù in un’intervista si lascia andare a dichiarazioni hot e abbastanza forti “Bisognerebbe morire tutti il primo giorno in cui ti mi masturbi con successo ed eiaculi con la fidanzata” ha dichiarato il cantante “E lì che perdi l’innocenza perché vorrai ripetere quel momento all’infinito. Crescendo poi si diventa sempre più dipendenti, naturalmente parlo per esperienza personale, dal possesso come po-sesso, ovvero questo applicare il rapporto sessuale anche agli altri rapporti che hai normalmente con le persone, anche dello stesso sesso. Chi sta sopra e chi sta sotto, questa verticalità che qua in Italia viene rappresentata in maniera sempre molto estrema…”.

Pelù ha poi raccontato un episodio piccante rivelando quando Frizzi e Conti entrarono nella sua stanza d’hotel trovandolo nudo nella vasca “Ero a Sanremo perché The Voice aveva vinto l’Oscar della televisione. Vabbè, ho vissuto anche questa esperienza. Fabrizio Frizzi presentava la serata. Che mi avesse imitato a Tale e quale show mi era stato raccontato da mia madre e mia zia, perché io non seguo molto la tv. Fabrizio Frizzi non lo conoscevo ancora personalmente. Io arrivavo da un periodo di prove del tour intensissimo, incastrandolo con le prove di The Voice. Mi hanno detto che Frizzi mi voleva incontrare, ma io ero cotto come un fegatino, avevo bisogno di buttarmi nella vasca. Ho chiesto casomai di parlare con lui per telefono. Per sicurezza ho lasciato la porta non chiusa a chiave….”.

“E’ arrivato il tipo della produzione ed è entrato in camera con Carlo Conti e Frizzi mentre io ero nella vasca. Molto in stile Hollywood Il viale del tramonto”.