Quantcast

Poutcase, il trucco diviene a portata di smartphone

Il trucco diviene a portata di mano, anzi a portata di smartphone. L’ultima tendenza si chiama Poutcase ed è una cover per smartphone dotata di palette make-up pensata per tutte le donne che hanno poco tempo per dare ritocchi al trucco.

Poutcase, il trucco diviene a portata di smartphone- foto libriscolasticiadomicilio.it

Poutcase promette di salvare le donne da tutti quei momenti in cui si ha il trucco sbavato o ci si deve presentare davanti all’obiettivo di una macchina fotografica e non si hanno occasioni per riuscire a sistemare il make-up.

Questa innovazione permette di stare tranquille anche quando si è fuori casa ma ci si è accorte di non aver preso la trousse essenziale che solitamente si conserva gelosamente in borsa.

Neanche a dirlo, l’idea nasce da una donna in affari, il CEO della attuale società che ha lanciato la novità. Nafissa arrivava sempre di corsa e in ritardo alle riunioni di lavoro e quasi sempre si ritrovava sprovvista dei suoi trucchi. La soluzione? La sorella le prestò la sua paletta di trucchi che legò con un elastico al suo smartphone per permetterle di andare in bagno a truccarsi.

Poutcase: come funziona?

Ma come funziona questa meraviglia? Il dorso della cover presenta un piccolo comparto estraibile in cui si può inserire la propria palette di trucchi, un modo per aver sempre a portata di smartphone i colori del make-up preferito. Non bisogna far altro che trascinare verso il basso il compartimento e voilà sarà possibile truccarsi prima di un selfie o tra una portata e l’altra di una cena.

Poutcase è disponibile in quattro diverse combinazioni di colore ed è ordinabile al costo di circa 34 euro (30 sterline) sul sito dedicato. E se qualche appassionata di make-up dovesse terminare la palette, niente paura! Sono disponibili le ricariche di make-up al prezzo di circa 23 euro (20 sterline).